menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta dei dipendenti lo scorso luglio

La protesta dei dipendenti lo scorso luglio

Vertenza Papino, ok del Ministero alla cassa integrazione straordinaria

Sospiro di sollievo per 275 lavoratori del Gruppo che ha trenta sedi in Sicilia tra cui Milazzo. L'ok del ministro Nunzia Catalfo dopo il confronto con le parti sociali

Dopo mesi senza stipendi e aiuti,  i 275 dipendenti del gruppo Papino Elettrodomestici Spa possono tirare un sospiro di sollievo. Il ministero del Lavoro, guidato da Nunzia Catalfo ha emanato un decreto, che consente di erogare ai dipendenti della società, in amministrazione straordinaria, la cassa integrazione straordinaria, come stabilito dall’accordo siglato con le parti sociali.

La manovra riguarda anche i lavoratori della sede di Milazzo del gruppo presente in tutta la Sicilia e a Benevento.

A rendere noto l'importante accordo è Barbara Floridia, senatrice del Movimento 5 Stelle.“Con il decreto emanato oggi dal Ministro Catalfo - afferma Floridia- mettiamo in sicurezza 275 dipendenti siciliani e campani della società, che si occupa di vendita al dettaglio di elettrodomestici. In un momento assai critico sul piano economico a causa della crisi innescata dalla pandemia, al ministro Catalfo - prosegue - va riconosciuta un’azione importante a tutela di tutti i lavoratori. Grazie a questo provvedimento siamo riusciti a dare ai dipendenti del gruppo una risposta che chiedevano da tempo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento