rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
MessinaToday

Elezioni, Carnevale (Popolari e autonomisti): "Istituire in Sicilia l'osservatorio regionale del turismo per potenziare l'offerta"

La proposta del candidato all’Assemblea regionale siciliana, che oltre a svolgere la propria attività di ingegnere è proprietario di diverse strutture turistiche alle Isole Eolie

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

“La Sicilia e le nostre Isole potrebbero vivere solo di turismo. Questo non è un obiettivo fuori dalla nostra portata, ma assolutamente raggiungibile con una precisa programmazione che passa da temi strategici che vanno dalla promozione dello sviluppo economico e sociale delle comunità in aree turistiche, all’individuazione di una pianificazione per aumentare i flussi turistici in Sicilia, fino alla valorizzazione di modelli vincenti, da esportare in più località, a seconda delle specifiche peculiarità territoriali. Per raggiungere questo obiettivo è necessario concentrare gli sforzi in maniera intelligente, condivisa e unitaria. Uno dei punti prioritari del mio programma politico, se sarò eletto all’Assemblea regionale siciliana, sarà quello di istituire, con questo scopo, un OSSERVATORIO REGIONALE DEL TURISMO costituito da esperti del settore e da rappresentanti di tutte le parti sociali ed economiche interessate allo sviluppo del turismo in Sicilia. Un organo che possa promuovere, stimolare e coordinare tutte le azioni necessarie a potenziare e ottimizzare la qualità dell’offerta turistica nel rispetto di una programmazione razionale di eventi e azioni di marketing territoriale anche tenendo conto delle esperienze positive delle singole località turistiche. Fare turismo 12 mesi l’anno in Sicilia si può. Mi impegnerò ad attivare tutte le azioni necessarie per ridurre i forti costi di gestione che soffocano le numerose realtà locali e rendono non competitive le strutture turistiche in Sicilia sul mercato turistico europeo e mediterraneo attraverso l’istituzione di una fiscalità di vantaggio per tutto il settore turistico che oggi rappresenta la maggiore forza sociale ed economica della Sicilia. Uniamoci per fare vincere la Sicilia dando forza agli uomini, alle loro competenze e alla loro storia”. Lo ha detto Emanuele Carnevale, candidato all’Assemblea regionale siciliana nella lista ”Noi con la Sicilia – Popolari e Autonomisti” alle prossime elezioni regionali, che oltre a svolgere la propria attività di ingegnere è proprietario di diverse strutture turistiche alle Isole Eolie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Carnevale (Popolari e autonomisti): "Istituire in Sicilia l'osservatorio regionale del turismo per potenziare l'offerta"

MessinaToday è in caricamento