rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
MessinaToday

“Cento granelli di storia” , il libro di Lelio Finocchiaro che fa luce su eventi della storia dei romani e del medioevo

L'autore racconta i segreti del Medioevo, i suoi misteri, le sue cattedrali, ma anche streghe e vampiri

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Cento granelli di Storia di Lelio Finocchiaro Cosa mangiavano i Romani? E i banchetti medioevali… erano davvero così sontuosi? L’Impero Romano, in tutta la sua grandezza, ci ha lasciato testimonianze e tradizioni come ad esempio gli ineguagliabili acquedotti. E come dimenticarne la cultura, le abitudini, la vita quotidiana? E gladiatori, la licenziosa sessualità, il rapporto rispettoso con l’altrui religiosità. E che dire del Medioevo, i suoi misteri, le sue cattedrali, ma anche streghe e vampiri? Tutto quello che per noi è scontato, dalle posate all’abbigliamento, dai nome e cognome agli ospedali sono sempre stati così? Che strada hanno fatto per arrivare a noi come li conosciamo ora? È vero che l’amore per i gatti affonda in un lontano passato? E come si navigava nel mediterraneo? Chi era, davvero, Barabba? Sono tante le curiosità che aprono molteplici finestre sulla Storia, e l’Autore, in poche righe, riesce a descrivere la vita reale di tutti i giorni che caratterizzava quei secoli, quella che non ci saremmo mai immaginati ma che ora, magari, ci piacerebbe conoscere. Un autore capace anche di raccontare gli episodi fondamentali della Storia dei Romani e del Medioevo con quella semplicità che avremmo sempre desiderato. Ogni pagina risponde a una domanda, a un segreto: impossibile leggerne solo una per volta, perché “una tira l’altra”, e viene voglia di chiederne ancora. E allora lasciamoci accompagnare tra le righe della Storia, quella vera.

Lelio Finocchiaro Nato a Messina ma vive da molti anni a Lipari, nelle Isole Eolie . È sposato e ha due figli che lavorano nella sua farmacia. Ha due lauree, in Chimica e in Farmacia, ma ha compiuto studi classici; è da sempre un curioso appassionato di storia antica e medioevale e cura da tempo una rubrica di pagine storiche presso un giornale locale, da cui ha tratto spunto per Briciole di storia. Nel 2016 ha pubblicato Briciole di storia I e nel 2018 Briciole di storia II; nel 2016 ha pubblicato il noir Le due liste. Nel 2020 ha pubblicato The New Beginning – Il Nuovo Inizio e il Libro cartonato Fotografico in ricordo del padre scomparso -Francesco Finocchiaro e la “sua” Messina- , entrambi con Epigraphia edizioni. Nell’agosto del 2021 pubblica con Epigraphia edizioni tre opere contemporaneamente: Stupro, Quando gli Arabi provarono a conquistare il mondo, Le Rune naziste. Le sue ultime tre pubblicazioni sono: Palau morte in provetta, Ashkenazi, La spada perfetta e Tra Marlowe e Maigret nel 2023. Un autore alla stregua dei grandi nomi contemporanei che con il suo ritmo di scrittura innovativo irrompe e colpisce ancora una volta nel segno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cento granelli di storia” , il libro di Lelio Finocchiaro che fa luce su eventi della storia dei romani e del medioevo

MessinaToday è in caricamento