rotate-mobile
Venerdì, 9 Giugno 2023
Eventi

Tre messinesi candidati al Premio Strega, la Poesia raddoppia col "medico" Ruggeri e il fumettista Bonaccorso

I due presenti nell’elenco, rispettivamente con “Fiori di vento” e “Figli del vento”. Sul versante della narrativa presente un altro messinese, Francesco Musolino, con il testo “Mare mosso”

Ufficializzate le candidature al Premio Strega Poesia, istituito dalla Fondazione Bellonci nell’ottobre scorso a partire da quest’anno. Ieri 21 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, sono stati resi noti gli autori che concorreranno alla formazione della cinquina finalista che sarà formalizzata il 19 maggio al Salone del Libro di Torino.

Due i messinesi – Lelio Bonaccorso e Giuseppe Ruggeri – presenti nell’elenco, rispettivamente con “Fiori di vento” (Smasher Editore) e “Figli del vento” (Genesi Editrice).

Sul versante della narrativa presente un altro messinese, Francesco Musolino, con il testo “Mare mosso” (Edizioni e/o).    

Il Premio Strega Poesia nasce per dare visibilità alle diverse esperienze di scrittura poetica, che meritano tutte ascolto e rappresentazione, segnalando la produzione italiana di più alta qualità letteraria e significato nel mondo contemporaneo. La scrittura in versi è in un momento di grande vivacità e fermento come dimostrano alcune recenti raccolte poetiche diventate long-seller, il moltiplicarsi di reading e spettacoli di poetry slam e la nascita e il rinnovamento di collane dedicate. I social network, infine, sono diventati un vasto terreno di condivisione che genera veri e propri casi letterari, seguiti anche dal pubblico più? giovane.

Concorrono alla prima edizione 135 libri, tutti pubblicati tra gennaio 2022 e febbraio 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre messinesi candidati al Premio Strega, la Poesia raddoppia col "medico" Ruggeri e il fumettista Bonaccorso

MessinaToday è in caricamento