Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capo Rasocolmo Summer Fest, Camaioni apre la rassegna con “Il sognatore seriale” di Tony Canto

La direttrice artistica della sezione dedicata ai libri spiega le novità di questa quarta edizione: “Unica protagonista sarà la bellezza”

 

"Un contenitore di arte": è così che è stato definito dal suo patron Francesco Giostra Reitano il Capo Rasocolmo Summer Fest, giunto quest'anno alla sua quarta edizione.

"Ho voluto che anche il settore dei libri avesse questa forte peculiarità" racconta Eliana Camaioni, scrittrice e bookblogger, quest'anno direttrice artistica della sezione dedicata ai libri. "Ho sempre sostenuto che la bellezza è negli occhi di chi guarda, e ho voluto che in questa occasione fosse l'arte a raccontare l'arte: non saranno critici o giornalisti a presentare gli scrittori, ma saranno scrittori e artisti che si presenteranno a vicenda. Parlerà la Bellezza, unica protagonista del Festival. Gli scrittori saranno tutti messinesi, con qualche ospite a sorpresa".

E sarà un evento doppio, di musica e parole, ad inaugurare domani alle 19.30 il Festival: assieme a Eliana Camaioni, Tony Canto presenterà "Il sognatore seriale", suo romanzo d'esordio. Alla presentazione seguirà il concerto.

Di libri si parlerà poi il 31 agosto, con Filippo Nicosia ("Come un animale", Mondadori) e Guglielmo Pispisa ("Tutta quella brava gente", Rizzoli) che si presenteranno a vicenda. Il 7 agosto sarà la volta di Luigi La Rosa ("L'uomo senza inverno", Piemme) presentato dal maestro Simone Caliò, che inaugurerà quella sera stessa una sua personale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento