rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022

VIDEO | Michele Zarrillo “scalda” Piazza Duomo, applausi e canzoni da cantare insieme

Quasi mille persone davanti la Cattedrale per il secondo concerto dopo quello di Bennato. Stasera tocca a Riccardo Fogli

E’ toccato ieri a Michele Zarrilllo scaldare piazza Duomo. Quasi mille persone hanno assistito al concerto davanti la Cattedrale per cantare insieme all’artista romano, chitarrista e pianista, celebre interprete di canzoni come “Una rosa blu” e “Cinque giorni”.

Zarrillo, che ha ripercorso le tappe della sua carriera intervistato dalla giornalista Gisella Cicciò, ha parlatoanche dell’emergenza sanitaria e si è complimentato con la piazza per la presenza di persone composte e con mascherina.

Quello di Zarrillo è il secondo concerto in pazza Duomo, dopo quello di Edoardo Bennato.

Oggi sarà la volta di Riccardo Fogli, mitica voce dei Pooh. Ieri anche la notizia della riconferma dei concerti di fine anno con Achille Lauro, uno degli artisti più amati del momento nel panorama musicale italiano,  il 30 dicembre alle 21.

Achille Lauro animerà la piazza del Duomo con la sua inimitabile verve, le canzoni di grande successo e le ormai iconiche trasformazioni. Uno show attesissimo dai giovani, che già era stato previsto nelle settimane scorse e adesso è confermato. Idem per i nomi già annunciati come protagonisti della notte di Capodanno: la cantautrice siciliana Carmen Consoli e il poliedrico Nino Frassica con I Los Plaggers Band festeggeranno coi messinesi l’arrivo del 2022 venerdì 31 dicembre. Musica fino a tarda notte con dj set arricchita dalla presenza dei ballerini del Marvan Dance Group di Mariangela Bonanno. Elena Chiavetta presenterà la magica “nottata”, con inizio alle ore 23, nel palcoscenico allestito di fronte alla Cattedrale, con la suggestiva fontana del Montorsoli sulla destra, che ha già fatto da incantevole scenario al rock di Edoardo Bennato, alla poesia di Michele Zarrillo e martedì 21 scenografia monumentale per un altro big come Riccardo Fogli. Messina non si arrende al covid e, nel rigoroso rispetto delle norme sul distanziamento sociale, propone un cartellone di appuntamenti di respiro nazionale per dare un forte segnale di ripartenza e di risveglio economico e turistico per la città dello Stretto in occasione delle Festività natalizie. L’accesso in piazza sarà gratuito ma contingentato fino ad esaurimento posti (6000 persone): ingresso solo con super green pass e mascherina obbligatoria. Il programma natalizio rientra nel progetto "Messina il Natale della riNascita", azione di lancio del piano promozionale finanziato nell'ambito del POC Metro Messina azione Sostegno PMI card I.3.1.c.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Michele Zarrillo “scalda” Piazza Duomo, applausi e canzoni da cantare insieme

MessinaToday è in caricamento