Lunedì, 22 Luglio 2024
Eventi

Coppa Italia di Beach Soccer, a Capo Peloro non solo sport: tutti gli eventi collaterali

Il 26  giugno la cerimonia di apertura. Fino a domenica 30 anche laboratori per grandi e piccini e Area Street Food & Beverage. C' spazio anche per festival canoro, concorso di bellezza e showcooking

Il 26  giugno, alle ore 18 a Capo Peloro si svolgerà la cerimonia di apertura della Coppa Italia Serie A di Beach Soccer alla presenza del sindaco di Messina Federico Basile, dell’assessore comunale allo Sport ed ai Grandi eventi Massimo Finocchiaro, del coordinatore del Dipartimento Beach Soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti Roberto Desini, del presidente del Comitato Regionale Sicilia FIGC - Lega Nazionale Dilettanti Sicilia Sandro Morgana, del componente della Consulta Nazionale del Dipartimento BS LND per la Regione Sicilia Giuseppe Bosco, il componente del Dipartimento Beach Soccer Fabio Nicosia, dell’esperto allo sport del Comune di Messina Francesco Giorgio.

L’evento è organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti Dipartimento Beach Soccer e co- organizzato e patrocinato dal Comune di Messina con il patrocinio dell’Assessorato al turismo della Regione siciliana e dall’ARS.

“In vetrina” per un intero fine settimana non solo lo sport, giocato nell’Arena Beach Stadium con i suoi 1200 posti a sedere, ma anche tante suggestive immagini di Capo Peloro, che consentiranno a tutti gli spettatori di assistere alle gare del Beach Soccer in uno scenario di suggestiva bellezza, dove sarà possibile ammirare la riserva naturale orientata Laguna di Capo Peloro, conosciuta anche come Torre Faro o semplicemente Stretto di Messina. L’area naturale protetta della Regione siciliana istituita nel 2001, è uno dei luoghi più incantevoli della Sicilia, gestita dalla Città metropolitana di Messina, con lo scopo di salvaguardare secondo le linee guida della normativa sulle aree protette, un ambiente acquatico singolare dove vivono specie acquatiche, molluschi e crostacei, oltre ad essere un luogo di sosta per l’avifauna lungo la rotta migratoria dello Stretto di Messina. Sarà possibile così fruire di una manifestazione sportiva in una cornice, l’arenile di Capo Peloro, quale habitat ricco di biodiversità per la sua flora e fauna che ospita comunità di biocenosi uniche ed estese formazioni di biotopi protetti a livello comunitario, un unicum in tutto il mar Mediterraneo.

Circa 3000 saranno al giorno le presenze di atleti e addetti ai lavori, ai quali si aggiungerà un indotto significativo, che potranno godere di un evento di alto profilo turistico sportivo nazionale e internazionale in una delle località, già definita dall’autorevole National Geographic la migliore d’Italia per panorami, che coniugherà ambiente, mare e sport dando vita ad un’attività di promozione e valorizzazione del territorio grazie agli arrivi ed alle presenze provenienti da tutto il mondo che avranno così l’occasione di scoprire e contribuire a far conoscere uno scenario unico per incomparabile bellezza e valore ambientale.

Tutto questo verrà amplificato dall’ampia copertura nazionale assicurata all’evento (con due gare degli Ottavi, tutti i Quarti e le Semifinali) trasmesse in live streaming dal canale ufficiale youtube della Lega Nazionale Dilettanti. DAZN che seguirà da vicino la Coppa Italia Puntocuore con una nuova sezione in app dedicata al Beach Soccer dove rivedere le sintesi delle giornate di gara, le migliori giocate, gli highlights, i best goal e tanto altro. L’esperienza live sarà assicurata dalla diretta della finale di Coppa Italia. Tutte le squadre della serie A parteciperanno a Messina alla Coppa Italia Puntocuore di Beach Soccer che si svolgerà dal 27 al 30 giugno a Capo Peloro – Torre Faro nell’Arena Beach Stadium.

Sedici le squadre in gara che dal 27 al 30 giugno si contenderanno la vittoria finale come le fortissime Farmaè Viareggio, Alsa Lab Napoli FC Lenergy Pisa, Domusbet.tv Catania e poi Happy Car Sam e poi Vastese, Icierre Lamezia Terme, Riccione FVG, Roma, Seatram Chiavari, Genova, Sicilia e Città di Milano.

La manifestazione sportiva prenderà il via venerdì 27 con gli ottavi di finale e si concluderà domenica 30 giugno con le otto finali che consentiranno di decretare la vincitrice della Coppa Italia Serie A di Beach Soccer. A Messina sono attesi tutti i più forti giocatori italiani e internazionali di Beach Soccer, fra i quali i campioni del mondo del Brasile Hulk, Catarino, Ze Lucas, Alisson, Eudin, Rafael Padilha e Bruno Xavier, il pluripremiato nazionale nippobrasiliano Ozu, gli spagnoli Kuman e Antonio, i pluridecorati Leo e Be Martins del Portogallo, l’argentino Sirico, gli svizzeri Spacca ed Elliott. Non mancheranno gli azzurri dell’Italia Sciacca, Giordani, Fazzini, Genovali, Bertacca, Miceli, Josep Jr, Carpita, Remedi, Casapieri, Paterniti e Emmanuele Zurlo, quest’ultimo, bomber di razza, ha scritto pagine indelebili della storia del Catania e della Nazionale Italiana. Ci sarà anche Gabriele Gori che in Serie A e nella Nazionale ha polverizzato tutti i record di gol segnati.

A partire già dal 20 giugno sarà pronto il Beach Soccer Village, la grande area di 3.347 mq che fino al 30 animerà l’evento di sport con numerose iniziative collaterali. Sono previste:

L’Area Street Food & Beverage “cuore del villaggio” promossa da Etnazar che prevede una selezione di qualificati operatori enogastronomici del settore che proporranno un “viaggio nel gusto” attraverso i prodotti tipici più amati della tradizione del “cibo di strada”.

La tensostruttura del “Beach soccer Lab” dalle 18 alle ore 20, con attività per i bambini, i ragazzi e le famiglie, con laboratori di scienza, laboratori giornalismo, sport, arte e sani stili di vita. Fra i temi trattati l’avvicinamento dei più piccoli all’ambiente, al mare, all’arte, alla sana alimentazione, allo sport, al dono del sangue e degli organi, la valorizzazione dei prodotti tipici locali, il gender gap. Dalle 20 alle 21, i protagonisti del “Beach Soccer Lab”, saranno ospiti del salotto di Radio Zenith, radio ufficiale dell’evento.

Dal 26 al 30 giugno, dalle 19 alle ore 20, si terranno 5 show cooking, con l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticcieri di Messina che realizzeranno le loro specialità a ritmo di musica e condotti da Teresa Impollonia e Sabrina Assenzio, quest’ultima ideatrice dei progetti “Beach Soccer Lab” e “Show cooking” presidente Terziario Donna Confcommercio Messina in collaborazione con il Gruppo LEM.

Le altre aree previste riguardano i teen agers con calcio balilla, ping pong, video giochi e giochi elettronici; l’area palco la cui direzione artistica è di Teresa Impollonia prevede dalle 21 alle 24 spettacoli con: live band, dj set, artisti, testimonial, spettacoli di comicità, di danza, festival canoro, il concorso di bellezza “una ragazza per il cinema” e showcooking; l’area sport per calcio 4 vs 4, mini basket, pallavolo e gioco libero ed infine aree espositive e infopoint.

Sul grande schermo saranno proiettate le partite dell’Italia impegnata nei campionati europei di calcio in Germania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia di Beach Soccer, a Capo Peloro non solo sport: tutti gli eventi collaterali
MessinaToday è in caricamento