Eventi

Concerto della Memoria, Stagione della Luna e Due passi sono: gli eventi clou del weekend

La Basilica di S.Antonio ospita un concerto in memoria delle vittime dell'Olocausto. I Barcollanti tornano con La vera storia di Biancaneve e l'insostenibile malattia dei rapporti in scena a Naso

Se le storie tormentate e i colpi di scena vi intrigano, allora nel fine settimana non potrete fare a meno di andare a teatro. C’è tempo per l’ultima replica  di Vincent Van Gogh con uno strepitoso Alessandro Preziosi. La vita di coppia  interesserà lo spettacolo in cartellone al teatro Alfieri e il rapporto tra padre e figlio  sarà al centro di “Patres”, al Teatro dei 3 Mestieri  invece torna “L’indicibile sproloquio di un condannato a vivere”. A proposito di ritorni,  alla  Luna Obliqua doppia replica de “ La vera storia di Biancaneve”. Teatro anche per i più piccoli  con i burattini de“I cunti di Giufà”. In provincia continuerà  la rassegna letteraria itinerante  dal titolo “Pensieri Comuni”, di cultura ebraica si discuterà  inoltre alla Piccola Biblioteca di Lingua e Cultura Russa di Messina . Un  toccante concerto a  Sant’ Antonio farà da apripista alla Settimana della Memoria.  

1.“Due passi sono”. Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi sul palco del teatro Alfieri di Naso con uno spettacolo  incentrato sul linguaggio di coppia,  in cui emergono la complessità e  la semplicità  della vita quotidiana.

2.Clan Off Teatro. In scena Patres,  di Saverio Tavano con Dario Natale e Gianluca Vetromilo, che racconta la storia dai risvolti drammatici dalla quale emerge  il difficile rapporto tra padre e figlio.

3. Vincent Van Gogh. Ultima replica del thriller psicologico che vede Alessandro preziosi nei panni del celebre artista rinchiuso in manicomio nel  1889 . Spunto di riflessione sul  legame tra le arti e sulla figura dell’artista nella società odierna.

4. “I cunti di Giufà”. Uno spettacolo di burattini a cura della compagnia Il Teatrino di Lunaria per la regia di  Margherita Smedile e Isolina Vanadia . Evento creativo per stuzzicare la fantasia dei piccoli spettatori .

5. Il Signor Dopodomani. Torna al Teatro dei 3 Mestieri “L’indicibile sproloquio di un condannato a vivere” con Stefano Cutrupi  e la regia Roberto Zorn Bonaventura. Un monologo accorato che si aggrappa al ricordo di un amore perduto.

6. La vera storia di Biancaneve. Il cabaret della Luna Obliqua  firmato da Sasà Neri ancora  in scena per continuare ad appassionare il pubblico grazie ai suoi inediti sketch.

7.“Pensieri Comuni”. Una nuova tappa della rassegna letteraria nei palazzi storici dei Nebrodi. Questa volta appuntamento  a Sinagra  con  Marco Follini.

8.Giornata nazionale della Memoria. Un concerto nella Basilica Santuario di S. Antonio per riflettere su una delle pagine  più terribili della storia umana: la Shoah. Ad esibirsi  la cantante  Paola Miraglia e  gli artisti: Fabio Catalano al pianoforte e Francesco Tusa al violino.

9.Riscoperta della cultura yiddish. Alla Piccola Biblioteca di Lingua e Cultura Russa di Messina  ospite lo studioso di ebraismo Giovanni Caola  per la presentazione del volume Racconti e storielle degli ebrei. Testi inediti della tradizione yiddish raccolti da Efim Rajze.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto della Memoria, Stagione della Luna e Due passi sono: gli eventi clou del weekend

MessinaToday è in caricamento