Eventi

Alta Fedeltà e mostre: gli eventi che resistono al Coronavirus

Il mercatino del vinile vi aspetta alla Stanza dello Scirocco. Aperte al pubblico le mostre Land & Sand alla Galleria Cavour e Punti di vista a Spazio Macos

In questi giorni di forte allarmismo sociale in cui dopo i provvedimenti  legati al contenimento del Coronavirus  uno dietro l’altro gli  eventi  vengono annullati o rinviati, a partire dal teatro Vittorio Emanuele che ha cancellato parecchi concerti e spettacoli e dalle associazioni musicali messinesi che hanno sospeso l’attività concertistica fino al 3 aprile, c’è chi resiste. Resterà aperto al pubblico anche il mercatino del vinile che in caso di forte affluenza prevede l’ingresso per gruppi. Per gli  appassionati di arte la Galleria Cavour sarà felice di accogliere i visitatori che vorranno ammirare  la personale di Siragusa e la Collettiva d’arte  "Punti di vista" sarà visitabile a Spazio Macos con le dovute cautele ma senza vernissage, come previsto nei giorni scorsi.


1. "Alta Fedeltà". Per  i nostalgici del disco in vinile  torna il mecatino alla Stanza dello Scirocco, esposizioni, musica  e degustazioni a km0. Ad aspettarvi dj, collezionisti e commercianti della città. 

2. Land & Sand. Si potrà visitare regolarmente  fino al prossimo 7 marzo la mostra personale di Nino Siragusa, esposizione dei sentimenti dell'artista attraverso la forza evocativa delle immagini.

3. "Punti di vista" a Spazio Macos. La collettiva di pittura e scultura a cura di Mamy Costa sarà aperta al pubblico con entrate scaglionate secondo le misure precauzionali per la tutela pubblica. Per motivi di sicurezza non si terrà l'evento inaugurale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta Fedeltà e mostre: gli eventi che resistono al Coronavirus

MessinaToday è in caricamento