Giovedì, 21 Ottobre 2021

Opinioni

Isabella Molonia

Giornalista MessinaToday

Ottobrata, Festa della natura e famiglie al museo, ecco come ti organizzo il weekend

Viaggio tra gusto e tradizione a Salice. Visite guidate alla scoperta delle bellezze di Milazzo e iniziative per i più piccoli al Mume. Ecco gli eventi clou del fine settimana

Giornata nazionale famiglie al museo, Festa della natura, Ottobrata, presentazioni libri e molto altro. In questo weekend d’autunno non ci sarà il tempo di annoiarsi. Torna la nostra guida con gli eventi clou del fine settimana, ma per rimanere aggiornati tutte le iniziative basta consultare la pagina eventi.

Volge al termine la XVII rassegna internazionale di Archeologia subacquea promossa dal Parco Archeologico Naxos Taormina e dalla Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana. Protagonista il più grande museo del mondo, quello sommerso. Ancora il mare e le sue bellezze saranno al centro di visite guidate dedicate a famiglie e ragazzi,  organizzate dal MuMa sui sentieri della penisola di Milazzo in occasione della Festa della natura . Manifestazione che coinvolgerà tante città italiane in nome della biodiversità.  Nel weekend inoltre si festeggerà la Giornata nazionale famiglie al museo, per l’occasione  per i più piccoli percorso  nella storia tra mito e leggenda al Mume. Dieci anni dalla Fondazione di Comunità di Messina e l’Horcynus Lab Fest 21 festeggerà  con quattro giorni di incontri e seminari che proseguiranno fino a domenica. A entrare nel vivo anche Racconti d'estate "Cinema al Museo" al Parco archeologico delle Eolie. In calendario Lisbon story di Wim Wenders, 1994, ad intervenire: Sergio Barone e Michele Catania.

Due gli appuntamenti dedicati alla  musica: “Taormina Classica 2021” con le performance  Colors of the 1900s e  The three great Brahms Sonatas  e mercatino del vinile di Colapesce e Retronouveau. Da segnalare inoltre la presentazione di due volumi incentrati sulla città dello Stretto: “Sicily wines and wine routes” un viaggio lungo le strade del vino, tra bellezza e ottimo cibo e “Il sangue e il colore del mare” ambientato nella città di Messina  alla vigilia della battaglia navale di Lepanto del 1571. Ultimi giorni invece per  visitare “Nostalgia” al Vittorio Emanuele, Sicilia tra mito e storia nella mostra di Togo. Se quello che preferite è un percorso gastronomico attraverso  prodotti tipici non potete mancare al Forte dei centri a Salice per l’Ottobrata.  Nella suggestiva costruzione ottocentesca si potranno gustare primizie locali e prodotti tipici accompagnati da intrattenimento  e spettacoli.

Si parla di

Ottobrata, Festa della natura e famiglie al museo, ecco come ti organizzo il weekend

MessinaToday è in caricamento