rotate-mobile
Isabella Molonia

Opinioni

Isabella Molonia

Giornalista MessinaToday

Baccanti a teatro, musica al Palacultura e mostre: ecco come ti organizzo il weekend

Al via la sezione prosa al Vittorio Emanuele. Omaggio al compositore messinese Riccardo Casalaina e numerose esposizioni aperte al pubblico. Ecco gli eventi clou del weekend

Torna il weekend e tornano gli eventi dal vivo consentiti dalle ultime disposizioni governative. Riflettori puntati su musica e spettacoli con produzioni teatrali e concerti di spessore, numerose le mostre visitabili nel weekend.

"La musica ritrovata" al Palacultura con il nuovo appuntamento della 101ª Stagione della Filarmonica Laudamo di Messina. Omaggio al compositore messinese Riccardo Casalaina, morto giovanissimo a causa del sisma del 1908. C’è tempo fino al 10 gennaio per visitare il Villaggio di Natale a Cristo Re. In programma street food, giochi per bambini e incontri tematici. Il teatro di Messina  nel fine settimana  ripartirà alla grande con la nuova stagione 2021-22. Al via la sezione di prosa con Baccanti di Euripide, traduzione e adattamento Laura Sicignano e Alessandra Vannucci , musiche  originali di Edmondo Romano eseguite dal vivo, a firmare la  regia Laura Sicignano. Repliche per tutto il weekend.

In calendario anche Messina come l’Araba Fenice, itinerario per immagini di una città ricostruita. Tour di mostre in diverse location della città. Archeologia e arte contemporanea al  Parco Naxos Taormina con esposizioni visitabili fino al 9 gennaio. Visita al complesso monumentale del Teatro Antico per ammirare le sculture di Pietro Consagra, uno dei principali interpreti dell’astrattismo internazionale e a  Palazzo Ciampoli  sarà aperta al pubblico “Le Cento Sicilie”, mostra-omaggio alla memoria di Gesualdo Bufalino attraverso le opere di dodici artisti siciliani contemporanei. Concerto conclusivo per Armonie dello Spirito in Cattedrale con l’Orchestra  Ars Nova diretta dal maestro Alberto Famà.

Da segnalare anche  le mostre visitabili in città nel pieno rispetto delle norme anti- Covid. A cominciare da “Pieces of Wall”, il viaggio per immagini di Demetrio Scopelliti alla Mondadori Bookstore, per proseguire con la mostra sul centenario della morte di Cannizzaro alla biblioteca comunale . Ultimi giorni per ammirare  al Vittorio Emanuele “Riflessi Mediterranei” di Nino Attinà con i testi di Sergio Mandelli, Giorgio Verzotti, Lucio Barbera e Osvaldo Patani Romeo. La “Materia Viva”di Costagliola tra i movimenti più dinamici dell’uomo disponibile allo studio d’arte Cocco Arte Contemporanea . Finissage invece per la mostra “Collezione dei Pesci dello Stretto di Messina”  dello scultore Fabio Pilato. 

Si parla di

Baccanti a teatro, musica al Palacultura e mostre: ecco come ti organizzo il weekend

MessinaToday è in caricamento