Martedì, 27 Luglio 2021
Cultura

Chimica prebiotica, in un volume lo studio di due ricercatori messinesi sulle origini della vita

"Prebiotic Photochemistry: From Urey–Miller-like Experiments to Recent Findings", l'edizione curata da Franz Saija e Giuseppe Cassone del Cnr

Da sinistra Giuseppe Cassone e Franz Saija

E' stato appena pubblicato dalla Royal Society of Chemistry il volume "Prebiotic Photochemistry: From Urey–Miller-like Experiments to Recent Findings", la cui edizione è stata curata da Franz Saija e Giuseppe Cassone, entrambi ricercatori dell'Istituto per i processi chimico-fisici (Ipcf) del Cnr di Messina che coordinano un gruppo di ricerca sulle tematiche legate allo studio delle origini della vita.

Prebiotic_Photochemistry_Publicity-2In questo volume vengono trattati per la prima volta in modo estensivo, diversi argomenti di chimica prebiotica, con particolare enfasi ai meccanismi fotochimici che hanno giocato un ruolo fondamentale nel guidare i processi più plausibili responsabili dell'origine delle molecole alla base della vita.

Il lettore troverà non solo un cospicuo numero di contributi che descrivono lo stato dell'arte strettamente legati al campo della fotochimica prebiotica, ma anche una serie di studi avanzati in cui la luce, giocando solo un ruolo secondario, è assistita da altre fonti energetiche nel catalizzare alcune delle reazioni chimiche prebiotiche. Questo libro, nella sua unicità, può rappresentare un riferimento ideale per laureati e ricercatori in chimica prebiotica, fotochimica, fotobiologia, biologia chimica e astrochimica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chimica prebiotica, in un volume lo studio di due ricercatori messinesi sulle origini della vita

MessinaToday è in caricamento