Domenica, 25 Luglio 2021
Cultura

Nations Award 2021, parata di stelle a Taormina: tra gli ospiti anche Ronaldinho

Al via il Nations Award, giunto quest’anno alla 15esima edizione, che si svolgerà dal 22 al 25 luglio

Al via il Nations Award, giunto quest’anno alla 15esima edizione, che si svolgerà dal 22 al 25 luglio a Taormina e che, grazie ad EvenTao, torna a premiare i grandi volti del cinema, tra i quali in passato Woody Allen, Gerard Depardieu, Abel Ferrara, Jean Sorel, Nicola Piovani, Ferzan Ozpetek e molti altri.                                                   

Il Nations Award, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e della Regione Siciliana, oltre ad essere una kermesse nata per premiare il cinema italiano ed internazionale, da sempre è caratterizzata da un tema importante e particolarmente attuale: la salvaguardia e la tutela dell’ambiente. Anche quest'anno infatti, darà ampio spazio a tutte le tematiche ambientali che negli ultimi anni hanno richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica: dall’emergenza climatica all’inquinamento e allo smaltimento dei rifiuti, passando per il turismo sostenibile, il clima, l’alimentazione. L’evento è sostenuto anche da Ocean Sea Foundation - un'organizzazione non governativa costituita da esperti scientifici e ambientali che mirano a proteggere il mare e gli oceani - che quest’anno, per la prima volta, ha deciso di sostenere il progetto.

GLI OSPITI

Moltissimi gli ospiti attesi, primo fra tutti il fuoriclasse brasiliano Ronaldinho ancora oggi uno dei calciatori più amati a livello planetario: per la classe unita all'immancabile sorriso che ha scandito una carriera impreziosita dalla vittoria del mondiale 2002 con la nazionale brasiliana, ma anche per la generosità fuori dal campo.        

Non a caso il campione carioca riceverà a Taormina il Champion of Charity Award, per il suo impegno nel sociale. Un premio che rafforza il legame con la Sicilia, dove Ronaldinho ha deciso di produrre un vino elegante e armonioso come il suo talento. Si tratta di un Nero d'Avola delle cantine Birgi di Marsala (Trapani), entrato a far parte del progetto Wine of the Champions. Un'idea di Fabio Cordella, titolare in Salento dell'omonima cantina vinicola e direttore sportivo di numerose squadre di calcio, come i belgi del Royale Union Saint-Gilloise, gli ugheresi dell'Honvéd, l'Africa Sport d'Abidjan (Costa d'Avorio), Treviso e Lanciano. 

Attesissima anche Diana Del Bufalo, volto noto del cinema della televisione italiana, da sempre impegnata socialmente, voluta fortemente dal presidente del Nations Award Michel Curatolo quale Ambassador dell’evento.

Nel corso della sua permanenza in Sicilia, Diana del Bufalo avrà la possibilità scoprire  il  territorio e i suoi prodotti. Infatti, sabato 24 luglio, sarà ospite alla casa museo dell’apicoltore alle pendici dell’Etna e alla cantina di Randazzo di Donna Fugata, dove potrà fare una visita alla scoperta dei vigneti, della barricaia con vista sull’Etna.

Inoltre, per il suo impegno nella campagna a sostegno delle api, l’attrice romana riceverà il premio Thinkingreen - LifeGate - da quest’anno partner ufficiale del festival- che sarà consegnato durante la serata del 25 luglio al Teatro Antico di Taormina. A suo nome verranno tutelati 100 metri quadrati di foresta amazzonica brasiliana grazie al progetto “Foreste in Piedi” di LifeGate, da oltre vent’anni punto di riferimento in Italia per lo sviluppo sostenibile e media partner dell’evento.

La serata finale del Nations Award , condotta da Daniela Ferolla, che si terrà il 25 luglio, nella suggestiva cornice del Teatro Antico, vedrà alternarsi sul palco,  personaggi di assoluto rilievo, che durante le giornate precedenti avranno preso parte a varie attività artistico-culturali. 

“Sono felice di tornare con una nuova edizione, del tutto rinnovata in cui, oltre a celebrare attori, cineasti nazionali ed internazionali motivati dalle tematiche sociali inerenti alla sostenibilità ambientale, verrà dato molto spazio anche ai giovani interpreti del cinema italiano e dell’intrattenimento - ha dichiarato Michel Curatolo presidente del Nations Award - E’ importante valorizzare i giovani talenti, e premiarli per la loro  intuizione,  impegno e  grandissima capacità imprenditoriale “.

A Vittorio Storaro, direttore della fotografia e tre volte premio Oscar per Apocalypse Now, Reds e L'ultimo imperatore, verrà consegnato il Nations Award  alla carriera per la sua sensibilità artistica ed espressiva, e la sua  straordinaria carriera riconosciuta in tutto il mondo. 

Fra i premiati dell’edizione 2021 anche alcuni tra i volti più popolari della serialità televisiva degli ultimi anni, come Maggie Civantos (Macarena Ferreiro in Vis a Vis e Ángeles Vidal ne Le Ragazze del Centralino) e Mario De La Rosa star internazionale dopo il successo della serie La Casa di Carta. Anche Carolina Crescentini, una delle attrici italiane più amate, sarà tra gli ospiti della manifestazione e le verrà riconosciuto il Nations Award  per aver  saputo unire nel suo percorso artistico  grande professionalità e dedizione alla recitazione. Altro nome internazionale, che arriverà a Taormina direttamente dagli Stati Uniti, sarà Peter Chelsom, regista, attore e sceneggiatore britannico, (Serendipity, Shall We Dance?, Hannah Montana)  che sarà premiato per il grandissimo successo del suo ultimo film  Security, tra i 10 film più visti in streaming worldwide.

Tra i personaggi che si sono contraddistinti nell’ultimo anno, anche Norma Cerletti, nota come Norma's Teaching un talento e caso mediatico sui social, la più grande teacher d’inglese online che durante il lockdown è diventata nota, spopolando su instagram con le sue lezioni di lingua. A lei il Nations Award per aver saputo dimostrare una spiccata capacità imprenditoriale, creatività e impegno. E ancora Andrea Arcangeli, attore che, nonostante la giovane età, ha già un background che lo ha portato a lavorare con grandi registi e illustri colleghi. Reduce dal successo de Il Divin Codino, sarà premiato con il Nations Award per  la sua straordinaria interpretazione di Roberto Baggio, un fuoriclasse dello sport, ma anche un'icona di stile per tutte le generazioni.

All’attore e regista  Giorgio Pasotti noto per essere uno dei protagonisti di L'ultimo bacio e Baciami ancora  verrà consegnato il Premio Nations Award Bottega, il suo talento poliedrico e la sua versatilità.

Anche questa edizione del Nations Award ricorderà Sebastiano Tusa, archeologo e Assessore Regionale vittima della strage aerea della Ethiopian Airlines, per il quale il Premio delle Nazioni ha anche istituito uno speciale premio intitolato alla sua memoria che quest’anno sarà riconosciuto a Donatella Bianchi presidente di WWF Italia. 

GLI INCONTRI 

Durante la tre giorni di convegni, si alterneranno e interagiranno esperti del settore, giornalisti e personaggi dello spettacolo che lanceranno un appello sull'importanza del cinema che, raggiungendo un vasto pubblico, risulta sempre di  più uno strumento fondamentale per divulgare e veicolare le tematiche ambientali. La sostenibilità e la tutela del nostro pianeta, negli ultimi anni, ha fatto breccia anche nell’industria cinematografica, che ha contribuito alla realizzazione di importanti progetti per la salvaguardia del nostro ecosistema.

L’appuntamento che darà il via al Nations Award 2021 sarà la mostra scultorea di Domenico Pellegrino artista siciliano, nato a Mazzarino classe 74, che ha fatto delle tradizioni della sua terra il leit motiv del lavoro artistico .

Quest'anno, grazie alla collaborazione con The Hot Corn (hotcorn.com), magazine digitale dedicato a cinema e serie TV, verrà anche inaugurata una sezione speciale di talk moderati dal direttore del magazine Andrea Morandi. Primo fra tutti quello con l'attore Giorgio Pasotti, che, venerdì 23 luglio, nella suggestiva cornice di Piazza IX Aprile 7 , dialogherà di cinema e ambiente. Il giorno successivo, presso l’hotel San Pietro, sarà il turno di Carolina Crescentini e Andrea Arcangeli, ai quali verrà poi consegnato l’Hot Corn Green Award, premio speciale della sezione green di Hot Corn (che trovate qui) dedicata proprio all'ambiente.

Nella stessa giornata, si terrà un incontro, moderato dalla giornalista Chiara Paduano, in cui Dott.ssa Sara Farnetti, Simona Roveda , co-fondatrice di LifeGatee Daniela Ferolla, volto green di Rai1, discuteranno di sana alimentazione e sostenibilità. 

La salvaguardia del pianeta, com’è cambiata negli anni l’attenzione rispetto ai temi della sostenibilità, i dati degli “Osservatori nazionali sullo stile di vita sostenibile”, il biologico, sostenibilità e pandemia, rispettare l'ambiente e preservarlo per le generazioni scegliendo di avere un'alimentazione sostenibile. Questi alcuni  dei temi di questo interessante incontro che si terrà sabato 24 luglio luglio alle 18.30 in piazza  IX Aprile .

Infine, domenica 25 luglio, dopo la conferenza stampa in cui verranno annunciati tutti i premiati della 15^ edizione del National Award, si terrà un “Brunch stellato” tutto a base di prodotti locali, preparato dagli chef  Vincenzo Candiano, Luca Miuccio, Angelo Treno, Pasquale Caliri e Gabriella Urso.

CHARITY

Tra i vari appuntamenti del Nations, non poteva mancare anche una serata all’insegna della solidarietà. Quest’anno, per la prima volta, Marlù gioielli, il brand delle sorelle Fabbri, ha deciso di sposare la causa di “Bee my Future”, il progetto di LifeGate per la tutela delle api in contesti urbani seguendo il metodo biologico acquistando un’arnia, composta da 50.000 api nella stagione primaverile ed estiva, che sarà personalizzata con il suo nome e affidata alla cura di un esperto apicoltore hobbista partner del progetto. 

Durante la serata evento #MarluRicaricAmore di venerdì 23 luglio, le sorelle Fabbri accenderanno i riflettori sulla nuova mission e sul loro progetto.

Inoltre, quest'anno  ha deciso di essere accanto ad AISM e alle diecimila persone in Sicilia che convivono tutti i giorni con la sclerosi multipla, malattia del sistema nervoso centrale che colpisce per lo più le donne e soggetti giovani fra i 15 e i 40 anni.


RDS è la radio ufficiale del Nations Award. Kia è auto ufficiale del Nations Award

Il premio conta sul supporto istituzionale della senatrice Urania Papatheu componente della commissione Ambiente al Senato della Repubblica.

La 15esima edizione del Nations Award, organizzata dalla Event Tao presieduta Michel Curatolo, sotto l'alto patrocinio della presidenza del Parlamento Europeo, della Regione Siciliana e dell'Ars. Il premio, realizzato in collaborazione con il Parco archeologico Naxos Taormina e la fondazione Einaudi, conta anche sul supporto istituzionale degli assessorati regionali all'Agricoltura, ai Beni Culturali, al Turismo, della Città Metropolitana di Messina e  del Comune di Taormina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nations Award 2021, parata di stelle a Taormina: tra gli ospiti anche Ronaldinho

MessinaToday è in caricamento