Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cultura Annunziata / Annunziata

Un monumento per lo Squalo dello Stretto, il Cus inaugura le sculture

Si inaugura oggi la pinna realizzata da Alex Caminiti per celebrare il campione messinese Vincenzo Nibali. Nel pomeriggio cerimonia al Cittadella sportiva. Che apre le porte all'arte anche con la scultura del maestro napoletano Ciro Palumbo

Un monumento dedicato a Vincenzo Nibali, il 34enne messinese che incanta il mondo in sella ad una bici. L’atleta che ha conquistato km dopo km  prima il paradiso dei ciclisti, quel  Tour de France che solo i grandi con la g maiuscola possono percorrere, e che ancora oggi fa palpitare nel Giro d’Italia, ha la “sua” scultura” nel tempio dello sport di Messina.  

Oggi pomeriggio alle 16, infatti, al Cus Unime sarà inaugurata la “Pinna” realizzata dall’artista messinese Alex Caminiti. 

Si, proprio la pinna dello Squalo, come il soprannome dato a questo grande campione, nonostante il suo volto da bambino buono.

Uno Squalo dello Stretto, incoronato ambasciatore dello sport siciliano nel mondo, che è rimasto umile, uguale a quando correva nelle categorie dilettanti  ma sembrava già volare su quella bici. Anche ora, quando è a Messina, Nibali esce col gruppo amatoriale ed è un orgoglio camminargli al fianco. Sempre puntuale e gentile, senza far pesare di essere un grande campione.

Tutte le tappe del Giro d'Italia

Ma oggi, la cerimonia regala anche un’altra occasione: l’inaugurazione di altre due sculture importanti per la città, sempre all’interno della Cittadella Sportiva. Una, sempre di Alex Caminiti, la stele che rappresenta la Sicilia e l’altra dell’artista Ciro Palumbo, manco a dirlo napoletano, che ha realizzato un’isola metafisica dedicata in particolare al tema dell’immigrazione.

“Abbiamo voluto inaugurare oggi anche come auspicio e sostegno al nostro campione impegnato in questa nuova sfida – dice Nino Micali, presidente del Cus Unime – un ringraziamento in particolare va tutti gli artisti che hanno voluto contribuire ad una iniziativa che mira ad aprire le porte delle strutture pubbliche della città alla bellezza, all’arte e alla cultura che insieme allo sport sono alla base di una crescita sana dal punto di vista etico e sociale”.

All’inaugurazione saranno presenti, Daniele Bruschetta, delegato del rettore Salvatore Cuzzocrea e gli stessi artisti Ciro Palumbo e Alex Caminiti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un monumento per lo Squalo dello Stretto, il Cus inaugura le sculture

MessinaToday è in caricamento