536° “Dies Natalis” di Santa Eustochia, tutte le celebrazioni

Appuntamento domani, 20 gennaio, con la  celebrazione del 536° anniversario del Dies Natalis di Santa Eustochia Smeralda che si terrà nella chiesa di Montevergine. Una giornata molto sentita dalla comunità messinese dedicata alla grande mistica francescana.

 Si comincerà alle ore 8 con la celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Pietro Aliquò, cappellano di Montevergine. Seguirà alle ore 11 la cerimonia del Beato Transito presieduta dal vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro.  Alle ore 18 in programma la solennità liturgica, celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Messina, Lipari e S. Lucia del Mela, monsignor Giovanni Accolla. Sarà possibile seguire l’evento in diretta streming nella pagina Monastero di Montevergine - Santa Eustochia Smeralda e Arcidiocesi di Messina - Lipari - S. Lucia del Mela.  Anche nella Parrocchia Maria SS Annunziata alle ore 18 ci sarà la celebrazione religiosa a cura del parroco monsignor Gaetano Tripodo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

  • Progetto "Irradiazione evangelizzatrice", riprendono le attività alle Ancelle Riparatrici

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2020 al 25 giugno 2021
    • Ancelle Riparatrici

I più visti

  • Premio internazionale Catalani, a Spazio Macos in mostra i 22 artisti selezionati

    • Gratis
    • dal 20 al 27 febbraio 2021
    • Spazio Macos
  • Progetto "Irradiazione evangelizzatrice", riprendono le attività alle Ancelle Riparatrici

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2020 al 25 giugno 2021
    • Ancelle Riparatrici
  • Idrogeno per decarbonizzare l’industria, il professor Centi al Parlamento Europeo

    • Gratis
    • 1 marzo 2021
    • Incontri online
  • Confini e Sconfinamenti, si comincia con "Tra le pieghe del sottinteso"

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Incontri online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MessinaToday è in caricamento