Eventi Colli San Rizzo

Da don Minico si riaccende l’estate, porte aperte alla cultura per i 70 anni dello storico locale

Dal re della pagnotta alla disgraziata in cantiere una serie di appuntamenti nell’arena Cimarosa. Nella cornice suggestiva dei colli San Rizzo riprende la programmazione interrotta dalla crisi pandemica

Con le riaperture in corso è tempo di cultura da Don Minico ,si riaprono le danze con una densa programmazione interrotta bruscamente dalla crisi pandemica. Sono stati circa una settantina gli eventi bloccati dal Covid con un calendario che coinvolgeva personalita? delle Istituzioni locali e non,  artisti, scrittori, e  giornalisti: era stato, quindi, allestito un ricchissimo calendario di appuntamenti , pressoche? quotidiani, aperto agli affezionati della pagnotta alla disgraziata, addolcita dai gelati ai gusti di frutta locale. Nonostante il periodo difficile che ha messo a dura prova le attività di ristorazione, Paolo Mazza, erede del mitico don Minico, è pronto  a festeggiare in grande stile  i 70 anni di apertura del locale.

“Nessuna preoccupazione per le imitazioni della famosa e unica pagnotta alla disgraziata, anche se qualcuno, impropriamente, nei giorni scorsi, ha osato spacciare presunte e inesistenti affiliazioni con don Minico- scrive in una nota Mazza- tentando maldestramente di appropriarsi del marchio registrato, forse per sponsorizzare e rilanciare attivita? di ristorazione che nulla hanno a che vedere con la storia di don Minico”.

In cantiere dunque un calendario  ricco di numerosi appuntamenti di grande interesse e curiosita? che si svolgeranno nella cornice suggestiva dei colli San Rizzo, nell’arena Cimarosa e che di volta in volta, saranno resi noti al pubblico con apposite comunicazioni. Tuto si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da don Minico si riaccende l’estate, porte aperte alla cultura per i 70 anni dello storico locale

MessinaToday è in caricamento