Lunedì, 18 Ottobre 2021
Eventi Milazzo / Via Baronia

SlowCibus a Capo Milazzo, chef e produttori celebrano il turismo lento

L’evento salutista promosso da Pan Travel Solution. Sarà un mix di gusto, arte e promozione del territoriale che punta sull’enogastronomia. Ricavato devoluto a Gigliopoli

Alzi la mano chi non mangia ormai guardando telefonino o tv, magari velocemente un panino, col pensiero di dover già correre al lavoro o ad accompagner i figli da qualche parte. Siete pochi vero? 

Meno male che c’è chi ci ricorda ogni tanto che mangiare prendendosi del tempo per se stessi è una virtù da coltivare. Una occasione arriva da SlowCibus, l’iniziativa che si svolgerà venerdì 31 maggio 2019, start alle 17 nello straordinario scenario naturale della Baronia di Capo Milazzo. L’evento è promosso, nell’anno dedicato al “turismo lento”, da Pan Travel Solution in collaborazione con l’Associazione “Il Giglio” e la Fondazione Lucifero di San Nicolò. SlowCibus sarà un mix di gusto, arte e promozione territoriale che si focalizza sull’enogastronomia per richiamare sia le eccellenze locali che i visitatori alla ricerca di iniziative di qualità. Quei viaggiatori interessati proprio ad un turismo “lento”che mette al primo posto l’essenza del territorio, la sua cultura e la qualità dei suoi prodotti.  

“È per noi importante lanciare un messaggio di carattere salutistico – afferma Pippo Pandolfo della Pan Travel Solution -  perché riteniamo che il corretto uso delle risorse che la terra ci offre può avere una grandissima importanza. E il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alle iniziative svolte a “Gigliopoli”. Protagonisti dell’evento saranno la scoperta della Baronia a Capo Milazzo e Gigliopoli, la città dei bambini spensierati, un luogo dove lasciarsi alle spalle la fatica del frenetico vivere quotidiano. Un nutrito gruppo di Chef che rivisiteranno la tradizione culinaria locale in chiave personale, vegetariana e salutista, utilizzando prodotti del territorio a Km 0. Le eccellenze agro-alimentari del territorio, scelte tra quelle prodotte secondo criteri etici, biologici e attente alla tradizione. I produttori offriranno degustazioni e interagiranno con gli chef che ne utilizzeranno i prodotti per i propri piatti. Dietro ogni azienda partecipante c’è una storia legata all’amore per la nostra terra. La sana alimentazione e la medicina naturale, con due mini conferenze. Allieterà la serata il gruppo musicale “DisorientExpres” e sarà possibile ammirare una mostra personale del fotografo Alessio Merenda sul tema il cibo e i prodotti agro-alimentari del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SlowCibus a Capo Milazzo, chef e produttori celebrano il turismo lento

MessinaToday è in caricamento