Giovedì, 21 Ottobre 2021
Eventi

Guarire con la musica, la grande festa all'Irccs Piemonte

Jazz e gruppo musicale dell'Ainis per la manifestazione voluta dal ministero. L'emozionante testimonianza dei pazienti

L'ascolto e l'esecuzione di suoni e melodie possano agire sugli stati d'animo e sulle emozioni, in virtù delle loro proprietà rilassanti o stimolanti. Tuttavia, più recentemente, l'interesse scientifico si è focalizzato sulla possibilità di sfruttare tale pratica come terapia complementare, in varie condizioni patologiche e parafisiologiche. 
La musicoterapia può migliorare la salute dei pazienti a diversi livelli, facilitando il raggiungimento degli obiettivi di trattamento. Ne hanno dato un assaggio intenso ed emozionante il gruppo di “Musicoterapia”, composto dai pazienti in cura presso il “Bonino-Pulejo” e supportato da una nutrita equipe. L'esibizione alla Festa della Musica che si è svolta anche quest'anno, per il 25esimo anno consecutivo,  come da tradizione in concomitanza con la data del solstizio d’estate.  Il gruppo di musicoterapia all'Irccs ha regalato non solo divertenti momenti musicali ma anche interventi di grande riflessione dagli stessi protagonisti che hanno definitivo la loro degenza “l’occasione per dimenticare il loro stato di salute e sorridere alla vita nonostante tutto, anche grazie ad attività del genere”.

Diecimila gli eventi organizzati in tutto il Paese, 45.000 gli artisti coinvolti in 630 città italiane, per quello che era il tema di quest’anno “Musica fuori centro”. Messaggio che il ministero per i Beni e le Attività Culturali supportato dal ministero della Salute ha voluto estendere anche alle strutture sanitarie. Nella nostra città, ad aver accolto l’invito è stato l’Irccs “Bonino – Pulejo” che ha organizzato un partecipassimo evento nell’atrio interno del presidio ospedaliero Piemonte a partire dalle 17.30. Due ore di musica e divertimento per i veri protagonisti cui è stata rivolta la manifestazione: i pazienti e i loro familiari. Oltre 50 i musicisti che si sono alternati sul palco appositamente allestito all’interno dello storico nosocomio di Viale Europa. Dall’Orchestra del Liceo Emilio Ainis diretta dal Maestro Nazzareno De Benedetto, a un duo Jazz proveniente dal Conservatorio Arcangelo Corelli, fino alla nota blues band messinese dei Good Old Boys.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guarire con la musica, la grande festa all'Irccs Piemonte

MessinaToday è in caricamento