“M’Illumino di Meno”, la Fontana Senatoria di Palazzo Zanca si spegne contro lo spreco energetico

 “M’Illumino di Meno” arriva in città. Il Comune di Messina  questa sera dalle ore 19 alle 19,30 spegnerà  l’illuminazione della Fontana Senatoria, sita nella piazzetta adiacente Palazzo Zanca, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili.

L’edizione 2021 della giornata nazionale, lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005, è dedicata al “Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica nel modo di vivere che bisogna assolutamente fare per uscire migliori e quanto prima dalla pandemia globale. Simbolicamente lo spegnimento, oltre a coinvolgere la comunità ad adottare comportamenti ecologicamente sostenibili, è motivo di riflessione sul percorso che l’Amministrazione comunale sta compiendo in merito ai settori dell’ecosostenibilità e dell’efficientamento energetico. Infatti gli Assessorati all’Ambiente ed alla Pianificazione Energetica, retti rispettivamente dagli assessori Dafne Musolino e Francesco Caminiti, possono oggi presentare alla città un percorso virtuoso grazie all’avvio dei procedimenti di efficientamento di Palazzo Zanca e del Palacultura “Antonello” ed il relamping degli impianti di illuminazione della città e dei villaggi.

Dall’efficientamento energetico dei Palazzi municipali si attende una riduzione dell’energia primaria utilizzata valutata in un 50 per cento pari a circa 1.500.000 kWh/anno, mentre è stata già conseguita in virtù della prima parte dell’appalto di relamping della pubblica illuminazione, la riduzione della potenza impegnata di quasi 1.000 kW, con una conseguente riduzione dei consumi di energia elettrica di oltre 4.000.000 di kWh/anno ed una riduzione di emissioni pari a 1.800 tonn. di CO2/anno.

L’obiettivo è raggiungere le 6.500 tonn. di CO2/anno risparmiato. A tal fine, l’adesione dell’Amministrazione comunale è particolarmente sentita sia per questa Giornata, che per gli impegni da osservare secondo il decalogo di “M’illumino di Meno: spegnere le luci quando non servono; spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettrici; sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria; mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola; se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre; ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria; utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne; non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni; inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni; utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città. Pianta un albero o una pianta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Alemanna. Storie di cultura”, 18 mesi di eventi con tutti i linguaggi dell’arte: start domenica 21 marzo

    • dal 21 marzo 2021 al 31 agosto 2022
  • Progetto "Irradiazione evangelizzatrice", riprendono le attività alle Ancelle Riparatrici

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2020 al 25 giugno 2021
    • Ancelle Riparatrici
  • "Primavera d'arte", alla galleria Cavour collettiva dall'astratto al figurativo

    • Gratis
    • dal 6 al 22 aprile 2021
    • Galleria Arte Cavour
  • Workshop agricoltura elementare, corso di orticoltura elementare

    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • L’ufficio di Peppino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MessinaToday è in caricamento