Martedì, 16 Luglio 2024
Eventi San Marco D'Alunzio

“Impariamo divertendoci” a San Marco D’Alunzio tra Storia e Scienza

Tutto sull'iniziativa tenutasi nella straordinaria location del palazzo rinascimentale Crimaldi sede del Museo Scientifico Idea

“Impariamo divertendoci”, grande successo per “A.I.M.C. e San Marco d’Alunzio, tra Storia e Scienza” il secondo incontro del percorso formativo organizzato dall' Associazione Italiana Maestri Cattolici sezione di Falcone.

Nella straordinaria location del palazzo rinascimentale Crimaldi sede del Museo Scientifico Idea, dopo il saluto dell’assessore Beatrice Fiocco,  i numerosi docenti presenti,  hanno “ scoperto ”  il metodo didattico “Exhibit, la Scienza divertente ”,  “che - come hanno spiegato i professori Salvatore D’Arrigo e Antonia De Domenico - contribuisce in maniera significativa al miglioramento  delle conoscenze scientifiche di base e ad implementare la sinergia fra docente e alunno”.

Con il “metodo exhibit ”, si inseriscono nella tradizionale didattica “ formale ” attività di apprendimento “ informali ” di tipo ludico con l’obiettivo di facilitare in tutti gli allievi un coinvolgimento attivo nel processo di costruzione della conoscenza. Portati per mano, dai due fondatori del museo, i docenti, attraverso i tanti exhibit realizzati in legno presenti nel laboratorio scientifico interattivo, con un viaggio di  duemila e cinquecento anni indietro nel tempo hanno “ incontrato ” Archimede e Pitagora. Il progetto exhibit comprende anche un laboratorio interattivo dedicato agli origami. Dal giapponese “ ori-kami ”, che significa piegare la carta, è una tecnica dalle innumerevoli applicazioni laboratoriali e scientifiche. Ma San Marco d’Alunzio, non è solo il museo Idea, è anche un affascinante borgo incastonato nel Parco dei Nebrodi, che offre agli innumerevoli visitatori le sue straordinarie bellezze paesaggistiche e storiche. Il percorso di didattica esperienziale, alla scoperta del territorio della sezione aimc di Falcone, grazie alla  meticolosa organizzazione del signor Amedeo Latino e della guida Paola, si è concluso con la  visita alla Chiesa Maria SS. di Aracoeli, al “ Duomo” e al Museo Normanno - Bizantino, alcuni dei “ beni culturali preziosi ”,che rendono San Marco uno dei paesi “scrigno” della provincia di Messina.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Impariamo divertendoci” a San Marco D’Alunzio tra Storia e Scienza
MessinaToday è in caricamento