Lunedì, 20 Settembre 2021
Eventi

"La panchina dei versi", Adel Tirant prossima ospite del festival online

Protagonista dell’appuntamento la talentuosa cantautrice siciliana che è anche attrice,  performer  e autrice. Ha lavorato anche con Ninni Bruschetta e Giuseppe Tornatore

Adel Tirant

"La panchina dei versi - insieme contro il coronavirus", il festival ideato dal poeta ed editore Giuseppe Aletti e trasmesso ogni giorno sulla pagina Facebook "Il Paese della Poesia - Il Federiciano" oggi ospiterà Adel Tirant.

Protagonista dell’appuntamento, che vede la partecipazione di artisti, intellettuali, poeti, docenti, la talentuosa cantautrice siciliana che è anche attrice,  performer  e autrice. A teatro ha lavorato con Stefano Genovese e Arturo Brachetti, Michele Sinisi, Giancarlo Sepe, Luciano Melchionna, Ninni Bruschetta, Micha van Hoecke, Antonio Calenda, Roberto Bonaventura, Walter Manfrè e Tino Caspanello; e con Mirko Dettori, con cui ha partecipato allo spettacolo di varietà “Elisir” al Salone Margherita nel 2015 e 2016 e ha portato in giro per i teatri il concerto-spettacolo “Padam Padam” sulla vita di Edith Piaf. Al cinema ha lavorato con Giuseppe Tornatore, Michael Radford, Rildey Scott e Renato De Maria. 

Per la musica ha pubblicato il progetto cantautoriale "Le scarpette rosse"  e poi il disco "Adele e i suoi eroi", finanziato dai suoi fans  ("i suoi eroi", appunto) con una campagna di crowdfunding sulla piattaforma di Musicraiser. Come cantante, nutre un profondo amore per la canzone popolare e ha approfondito  il repertorio della canzone francese, sudamericana, siciliana, del blues e della canzone d’autore italiana anni 60.

Una nuova artista della terra di Sicilia che si aggiunge al cast della manifestazione, a cui hanno partecipato  anche i cantautori siciliani Neroluce, Ugo Mazzei, Patrizia Laquidara, il one man show e cantante catanese Alessandro Vasta.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La panchina dei versi", Adel Tirant prossima ospite del festival online

MessinaToday è in caricamento