rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Eventi Capo d'Orlando

Libri, al liceo va in scena "Nessun dorma": studenti a confronto con la scrittrice Camaioni

L'incontro formativa nell'Aula Magna gremita. Si è parlato di fisica quantistica e generi letterari, di sciamanesimo e donne bruciate sul rogo ai tempi di Montorsoli. Alcuni passaggi del romanzo rappresentati dagli allievi dell’Accademia Il Sistina

È stata una mattina partecipatissima e ricca di spunti, quella di sabato al Liceo Lucio Piccolo di Capo d’Orlando, grazie ai docenti che hanno trasformato il romanzo “Nessun Dorma” della messinese Eliana Camaioni in un progetto interdisciplinare. Da un’Aula Magna gremita, e dalle numerose classi collegate in diretta tramite LIM, sono state fatte domande che collegavano il romanzo a percorsi filosofici e storici, passando dalla letteratura italiana alle religioni orientali. Si è parlato di fisica quantistica e generi letterari, di sciamanesimo e donne bruciate sul rogo ai tempi di Montorsoli e dell' Inquisizione, e di quell'Energia che muove il sole e le altre stelle.

L’incontro formativo si è arricchito con un piccolo spettacolo teatrale, grazie agli allievi dell’Accademia Il Sistina di Messina, che hanno recitato alcuni passaggi salienti del romanzo e anticipato l’imminente uscita del suo prequel “Portami con te” con alcune scene esclusive.

“ll Liceo Lucio Piccolo vanta una lunga tradizione del Progetto “Incontro con l’autore “volto allo sviluppo e consolidamento dello spirito critico dei nostri studenti” dice Sarinella Consiglio, docente del Liceo e responsabile del Progetto. “La validità didattica del progetto è commisurata alla scelta del lavoro da leggere per sortire un doppio effetto: appassionare i ragazzi e permettere di sviluppare la mentalità critica. Nessun dorma, per l’appunto, concilia la lettura dinamica e avvincente di un thriller esoterico e la ricerca di affinità o alterità con argomenti curricolari, oggetto di studio durante l’anno. Per la nostra scuola” conclude “il risultato di questo evento è stato soddisfacente, come evidenzia la qualità e varietà delle domande poste dagli studenti all’autrice”.

“Un modo per fare amare la lettura è quello di rendere gli studenti protagonisti di una performance in cui calarsi nella parte dei personaggi principali del romanzo”. Lo sostiene la Dirigente Margherita Giardina, presente all’incontro. “Questo è quanto ha fatto oggi al Liceo Lucio Piccolo l'autrice di "Nessun dorma", Eliana Camaioni, che ha dato voce ai personaggi del suo romanzo attraverso studenti / attori   di un liceo di Messina. Un modo nuovo di fare didattica. nostri alunni hanno apprezzato molto e alla fine hanno fatto domande argute e pertinenti all'autrice”.

Grande plauso arriva infine da Paride Acacia e Sarah Lanza, responsabili dell’Accademia Il Sistina di Messina: “Orgogliosi dei nostri allievi di Accademia Il Sistina sede di Messina, che si cimentano in esperienze formative nuove, ben diretti da Eliana Camaioni. Reputiamo assai importante che i nostri allievi possano allargare i propri orizzonti e possano  sperimentare cose nuove, e per di più quando la base culturale è la messa in scena di un testo letterario; si creano nuove alchimie, nuovi modi di stare in scena. Ottima iniziativa che trova il plauso dell' intero corpo docenti”.

Nel video un momento della rappresentazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libri, al liceo va in scena "Nessun dorma": studenti a confronto con la scrittrice Camaioni

MessinaToday è in caricamento