Eventi

“Mala università”, libro-denuncia sulle ingiustizie accademiche

Arriva il nuovo libro di Giambattista Scirè. Uno spaccato sulla corruzione universitaria che dà voce ai suoi protagonisti

E' appena uscito in tutte le librerie e negli store online “Mala università”, il nuovo libro di Giambattista Scirè. 

"La ricostruzione completa del sistema di potere accademico. Una mappa impressionante di casi e di storie in barba alla legge, ai regolamenti, ai codici etici degli atenei e alle direttive dell’Anac, l’autorità nazionale anticorruzione". Si legge nella sinossi del libro con la prefazione di Piercamillo Davigo.

"Abbiamo quindi deciso di lanciare anche il primo video - scrive l'autore-  con il quale inaugureremo, a breve, il canale YouTube di Trasparenza e Merito. Pillole, reportages, interviste e testimonianze sull’attività di contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione, con focus speciale proprio sulla Mala università.  Si parlerà molto dell'attività di Trasparenza e Merito che nei prossimi giorni riprenderà le proprie battaglie dopo la pausa estiva, con importanti sorprese (a partire dalla lettera sulla mala università inviata alla commissione europea).  Abbiamo grandi potenzialità, tutti insieme! Contrastiamo insieme la corruzione, facciamo la rivoluzione all’università, un passo alla volta. Per una università più trasparente, più giusta, una università di tutti i cittadini, l’università che tutti noi vogliamo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mala università”, libro-denuncia sulle ingiustizie accademiche

MessinaToday è in caricamento