Natale in Prefettura con gli studenti messinesi: presepe e alberi "Interforze" e "Tricolore"

Accensione e rappresentazione della natività con materiale riciclato. E' festa nel palazzo del governo con musica e poesie. Ad esibirsi coro e orchestra dell'istituto Battisti Foscolo e i ragazzi del liceo musicale Ainis

Festa e solidarietà in Prefettura, inaugurate le festività natalizie  lunedì 9 dicembre con gli alunni dell’istituto comprensivo Battisti Foscolo di Messina che hanno realizzato un presepe con materiale riciclato, con gli alunni dell’istituto Cannizzaro-Galatti  che hanno realizzato i decori per l’albero di Natale Tricolore , con i bambini dell’associazione “Tre Ali onlus” , costituita dai genitori dei bambini affetti da Sindrome di Down, con l’Associazione italiana persone down sezione ionica e con i  ragazzi dell’associazione “ Io suono Onlus”.

Il prefetto Maria Carmela Librizzi ha promosso la realizzazione  dell’albero di Natale Interforze posto in Prefettura e  abbellito con decorazioni riportanti  colori e temi tipici delle forze dell’ordine. A fare da sfondo alla manifestazione l’esibizione del coro e dell’orchestra  dell’istituto Battisti Foscolo e l’esecuzione di poesie a cura degli studenti. Prezioso il contributo dell’orchestra Mondo nuovo dell’associazione “ Io suono Onlus” e degli studenti del liceo musicale Ainis.

“Il messaggio insito nel Natale- ha sottolineato il prefetto- festività in cui i valori della pace, fratellanza,serenità e inclusione sia a fondamento della manifestazione di oggi ed ha ricordato le recenti ricorrenze della “Giornata dell’infanzia” e la "Giornata della disabilità", nel senso che la contestuale presenza dei bambini della scuola e di ragazzi abilmente diversi nelle loro performance musicali, ha attribuito un significato ancora maggiore di rinascita dei valori nella nostra vita e nella nostra società, simboli di speranza e di rinnovamento”.

Hanno preso parte all’evento: l’arcivescovo di Messina monsignor Accolla, accompagnato dal vescovo ausiliario monsignor Di Pietro, l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Messina Calafiore, il comandante interregionale dei carabinieri generale Robusto; i vertici delle forze dell’ordine, della Brigata Meccanizzata Aosta; della Capitaneria di porto di Messina e del Corpo forestale che ha donato gli alberi. Durante la giornata  è stata allestita una mostra di presepi a cura dell’Associazione italiana “ Amici del Presepio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Tragedia a Minissale, donna muore in strada per un malore

  • Incidente stradale davanti al tribunale, avvocato travolto sulle strisce pedonali

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • Operazione Nebrodi, così l'elenco di tutti gli arrestati e delle ditte sequestrate

Torna su
MessinaToday è in caricamento