Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi

Torna Kulturavirus, si lavora alla nuova programmazione in streaming

Si procede alla selezione dei nuovi protagonisti. Spettacoli online da marzo a maggio-giugno

Si rimette in moto la macchina  di “Kulturavirus, il contagio che fa bene alla salute".  Dopo il successo degli “Streaming natalizi”  torna la kermesse voluta dal sindaco De Luca e dall’Amministrazione Comunale.

Già al lavoro gli assessori allo Spettacolo Francesco Gallo e alla Cultura Enzo Caruso, per reclutare i protagonisti  che hanno inviato la loro candidatura negli ambiti di Musica, Teatro, Cabaret e Danza. Si ripartirà  da marzo  per proseguire fino a maggio-giugno.

 “Questa seconda fase si avvia quindi alla partenza contando sulla positiva esperienza maturata durante gli eventi natalizi che hanno visto esibirsi artisti di caratura nazionale e locale”  dichiarano gli assessori Gallo e Caruso.

“Le location scelte, come S. Maria Alemanna, insieme agli splendidi giochi di luci sulla Cattedrale e su altri Monumenti, hanno veicolato l’immagine di Messina oltre lo Stretto con oltre i 200.000 visualizzazioni della pagina fb ‘Kulturavirus’, attiva solo dal mese di dicembre, non soltanto sul territorio siciliano, ma anche in altre regioni italiane e addirittura, per alcune performance come gli ‘Auguri ai Messinesi nel mondo’ di Elio Crifò, con oltre 100.000 visualizzazioni toccando, secondo i dati forniti da fb e da – concludono gli assessori – YouTube, Paesi come Australia, Germania, USA, Malta, Svizzera, Spagna, Romania, Canada, Grecia, UK e Argentina, come riportato in tabella”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Kulturavirus, si lavora alla nuova programmazione in streaming

MessinaToday è in caricamento