rotate-mobile
Eventi Patti

Patti Street food, inaugurato il lungomare del gusto: cinque giorni tra specialità e cultura

Taglio del nastro per la manifestazione che unisce tradizione e nuove proposte, musica e divertimento. Da stasera a raccontare l’evento e far conoscere i piatti, Luca Tripi di ‘Italy Food Porn Sicilia’: diversi i negozi aperti oltre orario e i locali sul mare a completare la festa di primavera nel comune tirrenico

È festa sia! Con il taglio del nastro della prima edizione del ‘Patti Street Food’ – Sapori di primavera è cominciata la manifestazione nel comune tirrenico, che riprende il format del ‘Messina Street Food Fest’, ideato da Alberto Palella con il gruppo di lavoro di ‘Eventivamente’ srl. L’evento di primavera nasce dalla sinergia con l’associazione ‘Terra e Sole’ di Nico Giuttari, il contributo dell’Assessorato regionale all’Agricoltura e in collaborazione con il Comune di Patti e il patrocinio di Confesercenti Messina.

Dislocate in un’armoniosa prospettiva sul lungomare di Patti Marina (via Capitano Filippo Zuccarello) con la sagoma incantevole delle Isole Eolie all’orizzonte, le 28 casette bianche e rosse, con altrettante specialità, più 4 beverage point sono operative fino a martedì 25 aprile, giornata conclusiva che culminerà con la premiazione delle proposte gastronomiche più gradite al pubblico. 

Al centro della suggestiva ‘rambla del gusto’, il palco a sancire l’unione tra il cibo e la musica. E proprio dal palco ieri sera, tra esibizioni folkloristiche locali, dj set e musica live c’è stato il taglio del nastro da parte del sindaco di Patti, Gianluca Bonsignore, insieme ad Alberto Palella e Nico Giuttari, presenti gli assessori Rosalia Eliana Raffa e Salvatore Sidoti; immancabile Bracioleone, mascotte del ‘Messina Street Food’.
 
“Cerchiamo di creare le condizioni migliori per fare, e attrarre chi vuole investire in questa città – ha spiegato il sindaco di Patti – abbiamo un territorio straordinario. Con l’organizzazione del ‘Patti Street Food’ abbiamo creato il mix giusto grazie all’intuizione di Nico Giuttari, il grande lavoro di Alberto Palella e l’amministrazione che rappresento, ottimo il lavoro dei miei assessori e della macchina amministrativa del Comune, che ha permesso si realizzi tutto questo in una location di una bellezza unica, con il mare che dall’Isola guarda verso altre Isole. Ci sono tutte le condizioni – osserva Gianluca Bonsignore - per vivere cinque giorni all’insegna del divertimento, del buon cibo della buona musica”.

Patti Street food, pronti per la maratona gastronomica


 
La proposta di Alberto Palella così prende forma in provincia: “Il nostro format è ormai testato, porta risultati sul territorio, la novità è portarlo fuori dal capoluogo per contribuire a far conoscere ancora di più la nostra provincia. Vogliamo aiutare Patti a tornare al centro del comprensorio che rappresenta. Appena ho visto questo luogo me ne sono innamorato. Già dopo il taglio del nastro abbiamo percepito tanto entusiasmo e molta gente che sta venendo a trovarci. Siamo stati accolti bene e con tutta l’energia che mettiamo sempre proseguiremo fino al 25 aprile, in questo lunghissimo week end. I sapori di primavera – continua il founder messinese – confermano la presenza di storici professionisti dello street food che ci accompagnano dalla prima edizione di Messina e ormai girano la Sicilia, l’Italia e qualcuno è apprezzatissimo anche all’estero, con loro è bello vedere new entry e operatori proprio pattesi, i quali partecipano con idee interessanti, che, magari, dopo inseriranno nei menu dei loro locali”. 
 
“Sono contento che gli organizzatori del ‘Messina Street Food’ abbiano accolto il nostro invito e si sono spostati con il format di Messina in provincia – commenta Nico Giuttari dell’associazione ‘Terra Sole’ – il lungomare è un luogo dove si può trascorrere in modo gradevolissimo del tempo libero, con il Patti Street Food ci sarà un’opportunità nuova di convivialità e la possibilità di gustare dell’ottimo cibo. Abbiamo creato questa proficua sinergia con Alberto Palella e la nostra associazione, che si occupa di organizzare eventi sul territorio, un modo per valorizzare le bellezze locali e supportare la nostra economia. L’esperimento di Patti – conclude – vuole dare all’evento del food firmato ‘Eventivamente’ una dimensione più itinerante. Dopo Patti saremo a Santa Teresa di Riva dal 4 al 7 maggio”.
 
“Da questa sera – ricorda Andrea Ipsaro Passione, responsabile eventi della kermesse – comincia anche la collaborazione tra il ‘Messina Street Food’ e il gruppo di ‘Italy Food Porn Sicilia’, appartenente al gruppo ‘Italy Food Porn’. Ci sarà Lorenzo Tripi, responsabile di @italyfoodprnsicily, a racconterà queste giornate e a scoprire i piatti in perfetto stile ‘foodporn’: è una collaborazione – spiega Passione - che proseguirà nelle future manifestazioni”.
Sono diversi i negozi aperti oltre orario e i locali sul mare a completare la festa di primavera a Patti. 
 
GLI ORARI – Il village del ‘Patti Street Food’ – Sapori di primavera è open stasera (ore 18 – 1); domenica 23 (11.30 - 15.30 - 18 – 1); lunedì 24 (18 – 1); martedì 25 (11.30 - 15.30 – 18 – 1).
 
LIVE E DJ SET – Sabato 22: ore 18 - 1 Dj set con Valerio Cafeo.
Domenica 23: ore 11 – 15 Dj set
- ore 18 - 21 Dj set - ore 21 ‘Gli Approssimativi’ live band - ore 23 - 1 - Dj set.
Lunedì 24: ore 18 Dj set - ore 21 ‘The Brixton’ live band ore 23:00 - 01:00 Dj set.
Martedì 25: ore 11.30 - 12:30 Dj set
- ore 12.30 ‘TRIOfast live band’
ore 18 ‘Black Soul’ live band
- ore 20 Dj set
- ore 21 ‘Quinta Essenza’ live band - ore 23 Premiazione dei tre operatori più graditi - ore 23.15 - 01 dj set.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patti Street food, inaugurato il lungomare del gusto: cinque giorni tra specialità e cultura

MessinaToday è in caricamento