Premio internazionale “Giuseppe Cocchiara” all’antropologo Gonzàlez Alcantud

Si terrà martedì 15  ottobre alle ore 10,30 la cerimonia di consegna del Premio internazionale “Giuseppe Cocchiara” per gli studi demo-etno-antropologici al professor José Antonio Gonzàlez Alcantud, docente al Dipartimento di Antropologia sociale presso l’Università di Granada (Spagna). Istituito nel 2014 dalla Federazione italiana tradizioni popolari, in collaborazione con il Comune di Mistretta, il riconoscimento è intestato al grande studioso che, nella prima metà del Novecento, partendo da Mistretta, sua città natale, ha gettato le basi di quella che poi fu considerata l’Antropologia moderna.

L’obiettivo fondamentale di tale istituzione è volto a gratificare e valorizzare tutti gli studiosi italiani e stranieri che, con le loro ricerche teoriche, metodologiche e sul campo, hanno condotto e conducono indagini nei diversi ambiti delle discipline demo-etno-antropologiche, nei differenti contesti e nelle realtà socio-culturali. L’iniziativa si colloca nel quadro dell’importanza che in Sicilia, già a partire dalla fine dell’Ottocento, hanno avuto gli studi demologici, etnologici e antropologici, influendo in maniera significativa sul panorama intellettuale nazionale.Il Premio viene conferito a studiosi di chiara fama e l’organizzazione di tale conferimento è suddivisa in anni alterni per differenziare, nelle due scelte, i premiati italiani da quelli stranieri. L’individuazione annuale dei premiati viene effettuata da una commissione composta da tre rappresentanti delle discipline demo-etno-antropologiche afferenti agli Atenei di Messina, Palermo e Catania.

Alla cerimonia di consegna del premio, coordinata dal professor Mario Bolognari, Ordinario di Antropologia culturale presso l’Università di Messina, e dal professor Mario Atzori, presidente della Consulta scientifica della F.i.t.p., dopo i saluti delle autorità accademiche dell’Ateneo peloritano, interverranno i dottori Benito Ripoli e Franco Megna (rispettivamente presidente e segretario generale della F.i.t.p.) e si terrà la Lectio magistralis del professor José Antonio Gonzàlez Alcantud. Nel pomeriggio, vi sarà la partenza alla volta del “Cineteatro Odeon” di Mistretta dove si svolgeranno le rappresentazioni delle Associazioni folkloristiche locali e dove, nella mattinata di mercoledì 16 ottobre, l’accademico spagnolo incontrerà i rappresentanti della Regione siciliana e del Comune nebroideo.


Mercoledì  16 ottobre  alle ore 09,30 al Cineteatro Odeon di Mistretta si procederà con i saluti delle autorità del Comune di Mistretta e delle autorità della Regione siciliana, coordinerà l'incontro il professore Mario  Atzori presidente della Consulta Scientifica della F.i.t.p. Dopo i saluti di Angelo Scolaro presidente del Centro Studi Amastra interverranno  Benito  Ripoli presidente della F.i.t.p. e il Chiarissimo professore Ignazio Buttitta dell’Università di Palermo, seguirà la conferenza del Chiarissimo professor Josè  Antonio Gonzàlez Alcantud  e l’intervento della professoressa Antonietta Amoroso dirigente dell’istituto d'istruzione superiore A. Manzoni. A concludere la giornata la  premiazione del concorso di Antropologia visuale «I Muttetti»  e l’intervento di Benito Ripoli.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Taormina Film Fest, la nuova edizione firmata Leo Gullotta

    • dal 28 giugno al 4 luglio 2020
    • Taormina
  • SalinaDocFest, nuovo bando per partecipare al Festival internazionale del documentario

    • dal 18 febbraio al 30 giugno 2020

I più visti

  • Nuova stagione teatrale Magazzini del Sale: la programmazione completa

    • dal 19 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Magazzini del Sale
  • Il via alla “Stagione della Luna” diretta da Sasà Neri

    • dal 9 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Varie location
  • Madonna della Lettera, le celebrazioni religiose al Duomo

    • Gratis
    • dal 25 maggio al 3 giugno 2020
    • Duomo di Messina
  • "Il teatro siamo noi - #diversamentegiovani", la nuova stagione del teatro Alfieri di Naso

    • dal 24 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Teatro Vittorio Alfieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MessinaToday è in caricamento