Martedì, 16 Luglio 2024
Eventi

"Gente di un altro ero", Luciano Catania con nove racconti da non perdere: presentazione alla Feltrinelli

Il nuovo libro che fa a pezzi stereotipi con ironia, humor freddo e stile diretto. In questa raccolta di racconti c’è la realtà di diversi personaggi, fatta di ossessioni e di debolezze, raccontata con divertita simpatia

“Gente di un altro ero” è la raccolta di nove racconti di Luciano Catania, pubblicata da Multiverso Edizioni, che verrà presentata domenica 18 febbraio, alle 18.00, a Messina, presso la libreria Feltrinelli, di via Ghibellina.

Della raccolta fanno parte “Ero un moderato”, vincitore del premio “Dacia Maraini” di Calascibetta, “Ero una pessima persona” vincitore del premio “Letteratura Piemonte”, edizione 2023  (la motivazione recita: “La struttura della narrazione è lineare e perciò più che piacevole alla lettura, il preambolo porta allo sviluppo che sfocia in un finale con un twist ottimamente tratteggiato”) e “Era attraente”, secondo classificato al concorso “Letteratura d’amore” di Torino, edizione 2024  (per la giuria “Racconto un po’ surreale, dove la protagonista sembra vivere in una bolla, distaccata dalla realtà. La storia gioca ed insiste sulla distorta e caricatura percezione della propria immagine da parte delle protagonista, spinta al limite della paranoia”).

A presentare il libro, come padrona di casa, sarà Titti Batolo, mentre discuteranno con l’autore i giornalisti Riccardo D’Andrea, della Gazzetta del Sud, e Graziella Lombardo di Messina Today.

VIDEO | "Gente di un altro ero: racconti bizzarri di un'umanità smarrita" a #unminutodilibri

Luciano Catania è nato a Mistretta, cinquantanove anni fa, è giornalista pubblicista, segretario generale del Comune di Enna ed attualmente presidente dell’organismo straordinario di liquidazione di Taormina.

I protagonisti dei nove racconti sono persone comuni con le loro piccole storie da raccontare: il moderato che tenta la scalata politica, il tirchio innamorato, l’ignorante tuttologo, il razzista ed omofobo con molti amici neri e gay, lo sfigato, il distratto cronico, l’irreprensibile burocrate che per amore potrebbe deviare dalla giusta strada, la sessantenne seducente, il pigro.

Stereotipi che vanno a pezzi, ironia, humor freddo e stile diretto. In questa raccolta di racconti c’è la realtà di diversi personaggi, fatta di ossessioni e di debolezze, raccontata con divertita simpatia.

Amo tutti i personaggi di questo libro – dichiara l’autore – ognuno di loro ha sicuramente elementi di meschinità o di grettezza ma li ho disegnati con animo benevolo e tollerante. Si tratta di uomini e donne che potrebbero, in qualche modo e per qualche ragione, somigliare a qualcuno che conosciamo o, forse, anche a noi stessi”.

Il libro è distribuito anche attraverso le più conosciute librerie on line.

Nessuno dei racconti è autobiografico – chiude Catania - ma in ognuno di essi c’è qualche spunto

preso dalla vita vissuta, da persone che ho conosciuto o semplicemente incrociato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gente di un altro ero", Luciano Catania con nove racconti da non perdere: presentazione alla Feltrinelli
MessinaToday è in caricamento