Giovedì, 18 Luglio 2024
Sagre

Dal 15 al 17 giugno il Messina Wine Fest

La presentazione dell'evento in programma al "Marina di Nettuno"

La prima edizione di Messina Wine Fest che si terrà in Città, al Marina del Nettuno Yachting Club, da giovedì 15 a sabato 17, è stata presentata oggi a palazzo Zanca alla presenza del sindaco Federico Basile e dell’assessore ai Grandi eventi cittadini Massimo Finocchiaro. Ad illustrare la kermesse, inserita nell’ambito di un progetto di valorizzazione delle DOC del territorio messinese, del turismo d’esperienza e delle varie strutture di ristorazione che insistono nel comprensorio della città dello Stretto, sono stati i promotori dell’iniziativa, Davide Blandina presidente Giovani Imprenditori di Sicindustria Messina; Nicola Nicosia presidente Associazione MeWi; Giada Platania responsabile Area Internazionalizzazione di Sicindustria/Enterprise Europe Network.

Il sindaco Federico Basile nel suo intervento ha evidenziato “l’Amministrazione comunale ha accolto l’invito a partecipare alla co-progettazione di questa prima edizione del Messina Wine Fest quale appuntamento fondamentale sia per promuovere il nostro territorio che, non ha nulla da invidiare alle più importanti zone di produzione di vino italiane ed europee, – ha sottolineato Basile – e sia per permettere ai nostri produttori, che ringrazio per il loro impegno, di farsi apprezzare e conoscere. La storia del vino risale alla preistoria e da sempre esso ha rappresentato un valido strumento di coesione, di conoscenza, di convivialità e di accoglienza. Pertanto, siamo lieti come Amministrazione di partecipare a progetti di valorizzazione del nostro territorio nel contesto enologico al fine di fare turismo oltre che con le bellezze architettoniche della città anche con i prodotti dell’agroalimentare”. In quest’ottica “la promozione del vino e del territorio, infatti, vanno di pari passo – ha aggiunto Finocchiaro – e attraverso una cooperazione sinergica con le associazioni interessate e le tre Doc messinesi, si possono attuare percorsi per favorire e migliorare la promozione territoriale e dei prodotti, implementando l’organizzazione e la gestione della destinazione turistica enogastronomica e dell’accoglienza al fine di garantire una vastità di scelta per i turisti, non solo quelli eno–appassionati, che può collocare Messina, Città ad attrazione turistica". All’incontro hanno preso parte tra gli altri, i presidenti delle tre aree vitivinicole del territorio della provincia di Messina rispettivamente, Flora Mondello per Doc Mamertino; Enza La Fauci per il Consorzio Faro Doc; e Mauro Pollastri Doc Malvasia delle Lipari. Il programma della manifestazione prevede, dopo la cerimonia inaugurale alle ore 11 di giovedì 15, una varietà di iniziative che si susseguiranno nel corso delle tre giornate: buyers winery tour, wine party by vigneti Verzera; buyers alla scoperta dei vigneti dei tre disciplinari della città di Messina, Faro DOC, Mamertino DOC, Malvasia DOC; worksession su “Winnovation”; sessione masterclass; Malvasia wine party; panel incontri su “Spotywine”; e il 17 giugno alle 16, il final wine party by “U’Mauru GIN” chiuderà l’evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 15 al 17 giugno il Messina Wine Fest
MessinaToday è in caricamento