Eventi

“Insieme per un internet migliore” all’Istituto comprensivo Tremestieri

Uso consapevole della rete con gli alunni della Scuola secondaria Gaetano Martino 

Sicurezza informatica e giovani, si parte dai banchi di scuola. Continuano con successo gli incontri  sull'argomento nella Scuola secondaria Gaetano Martino dell’Istituto comprensivo Tremestieri. Ultimo in ordine di tempo quello tenutosi  giovedì 16 marzo tra gli  alunni  dell'istituto  e i rappresentanti della Sezione operativa della sicurezza cibernetica della Polizia postale di Messina (isp. Mento Federico e ass. capo Broccio Nicolò).

L’iniziativa rientra nel ricco calendario previsto dall’Istituto dell’iniziativa “Insieme per un internet migliore” per la sensibilizzazione di alunni e famiglie sui temi della prevenzione di bullismo e cyberbullismo e della promozione di una cultura del rispetto e dell’inclusione sia negli ambiti della vita concreta che sulle tante applicazioni online. Già nello scorso febbraio gli studenti avevano preso parte alla campagna di comunicazione della Polizia di Stato #cuoriconnessi in occasione del Safer Internet Day, la Giornata mondiale della sicurezza in rete promossa nel nostro Paese dal Ministero dell’Istruzione e del Merito e dalla Commissione Europea, e avevano incontrato su questo tema alcuni rappresentanti della Compagnia Messina Sud dell’Arma dei Carabinieri.

Gli studenti della classi terze della scuola secondaria di I grado Gaetano Martino, insieme alla dirigente scolastica dottoressa Giuseppina Broccio hanno dialogato con i rappresentanti della Polizia postale non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. È stato il momento per parlare, confrontarsi, discutere ed approfondire dubbi e conoscenze che possano aiutare ad educare tutti all'uso consapevole di internet e degli strumenti digitali.

L’incontro è stato coordinato dai docenti professoressa Maria Catalano (docente referente Bullismo e Cyberbullismo), Simona Provenzani (docente referente per l’Educazione alla Legalità) e Sebastiano Busà (docente referente per l’Educazione Civica).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Insieme per un internet migliore” all’Istituto comprensivo Tremestieri
MessinaToday è in caricamento