Giovedì, 18 Luglio 2024
Eventi Rometta

Street Food - Sicily on Tour, a Rometta un’altra bandierina della “turienogastronomia”

Con il coinvolgimento delle 26 migliori realtà di gastronomia e ristorazione della zona ed esponenti del cibo da strada nella Sicilia, ci si batte con questo progetto per fare spiegare le ali dei territori

Lo “Street Food - Sicily on Tour”, con tutta la sua energia magnetica accumulata e rodata nelle precedenti mete (Oliveri, Santo Stefano di Camastra e Milazzo), installerà da giovedì 6 a domenica 9 luglio a Rometta Marea (comune di Messina) un’altra bandierina della “turienogastronomia” (per coniare un vocabolo apposta per “la rassegna che viaggia e divulga curiosità e bellezza dei luoghi”). A renderlo possibile è il “traghettatore di aziende in vetrina” Claudio Prestopino che ha preparato un altro spettacolo nello spettacolo per aumentare il divertimento e le aspettative di aggregazione in una cittadina ad inclinazione turistica che vedrà gremire il centro chiuso al traffico (Piazza Padre Pio e la strada parallela della Nazionale ovvero Corso Francesco Saija dalle 18 all'1). La portata di ventisei attività in modalità “Street Fooders” funziona come operazione di ribalta per loro stesse e per chi le accoglie in queste date con il successo ancora caldo della perla mamertina. Claudio Prestopino annuncia una nuova partenza con la medesima prontezza e ritmicità come sulla pista di una maratona di ballo. “I nostri percorsi gastronomici acquistano un sapore diverso e ghiotto ogni volta ma con la stessa grinta che ci contraddistingue per formare un tutt’uno con lo spirito di rilancio delle Amministrazioni e con i produttori che palesano fiducia incondizionata verso di noi sia per gli input che serviamo loro per l’approccio d’esperienza, per la professionalità e l’aspetto promozionale”.

Il sindaco della località Rometta Nicola Merlino ha identificato l’apice della sua progettualità di eventi nell’affidare al gruppo di Prestopino l’apertura della bella stagione: “Dopo un periodo di risanamento dei conti, di realizzazione di servizi e autorizzazioni varie per imbastire un calendario per tutte le fasce d’età – dichiara -, possiamo dire di avere in serbo dei mesi pieni e di spessore per i nostri concittadini in primis che pagano le tasse e per i turisti che sono l’ago della bilancia di un’Amministrazione che svolge bene il proprio lavoro. Se intendiamo far crescere il nostro comprensorio, abbiamo la necessità di avere le competenze giuste accanto a noi e le abbiamo trovate avvalendoci anche dei nostri commercianti ed agricoltori”. L’Assessore a Sport, Turismo e Spettacolo, oltre a commercio e viabilità, Roberto Bottaro ha focalizzato tutta la contentezza nell’espressione: “C’è la massima attenzione per lo Street food che sta coprendo tanti siti nell’Isola, avendo cura di mantenere una certa eterogeneità. Per noi è un battesimo con questo genere di Kermesse: non lo avevamo mai organizzato a Rometta e abbiamo determinato la location di una delle piazze principali accompagnata da un’arteria importante che verrà chiusa al traffico (più o meno di fronte alla delegazione municipale di Rometta Marea) per essere accessibile al pubblico. Contiamo di raddoppiare anzi triplicare le visite dei fruitori che solitamente popolano il nostro borgo esclusivamente per le ore del mare. Siamo fieri di far scendere in campo quattro attività di Rometta più uno stand istituzionale che diffonderà i programmi delle manifestazioni estive e che verrà coordinato del presidente della Proloco di Rometta Giovanni Arnò”. Uno stand aggiuntivo ospiterà un gruppo di ragazzi locali che vivacizzeranno le serate dei passanti, in quanto molto attivi sui Social. La comunità ha investito con il patrocinio per fare la differenza sull'intrattenimento di quest’anno tra performance di musica e cabaret.

Prestopino ha imbastito lo scheletro degli espositori per avere sempre della novità di proposta ed i must che assicurano i livelli ottimali delle materie prime, grazie anche al supporto del suo braccio destro Francesco Sturniolo. Conosceremo dei prodotti culinari della tradizione siciliana e rivisitata in chiave moderna e da camminata vicino alla costa, a cui non si può rinunciare: dalla Rock Brioche alla Scafazzà messinese, dal Pane Cunzato alle Crepes dolci con yogurt artigianale, dalla Pasta al sugo di Pistacchio di Bronte alla Pizza a Portafoglio.

Per il settore artistico, dalla prima serata del 6 luglio ci saranno alle ore 20 canti e balli popolari de “I Cabbunari di Saponara” e alle ore 21 i “Match Music”; venerdì 7 luglio alle ore 22 “Malarazza” e Dj Set dalle ore 23 con Gemy Dj; sabato 8 luglio alle ore 20, l’esibizione della band “Sesta Marcia” e alle ore 22 Danny Napoli con il suo Show Comedy; domenica 9 luglio ore 22, la coppia di fenomenali violinisti Mirko e Valerio.

E’ importante sottolineare che, con la tappa di Rometta, si intraprende un secondo ciclo di reperimento e trasmissione delle eccellenze da consumare per strada che si protrarrà a Tonnarella – Furnari per la 2ª Edizione del "Tonnarella Fish Food" con i riflettori sul “piatto a base di pesce” dal 20 al 23 luglio e a Rocca di Caprileone dal 3 al 6 agosto.

Lo Street Food, dalla concezione siciliana, ha un particolare compagno all’altezza della situazione: il Gal Nebrodi Plus con in testa Francesco Calanna che si spende per recuperare il valore del “Made in Sicily” e fornire un futuro più concreto alle aziende della Trinacria che ricadono nei 44 comuni di sua pertinenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street Food - Sicily on Tour, a Rometta un’altra bandierina della “turienogastronomia”
MessinaToday è in caricamento