rotate-mobile
Eventi

Luna Obliqua, il teatro riparte con Mulan

Ricominciano gli spettacoli dal vivo diretti da Sasà Neri

Riapre a Messina il Teatro della Luna Obliqua. Ripartono gli spettacoli dal vivo diretti da Sasà Neri. "La nostra storia collettiva è cambiata. Noi stessi ci ritroviamo cambiati-dice il regista - ma non è cambiata la passione per il palcoscenico. Anzi, questa passione è la nostra risposta alle avversità, più intensa di prima, più sofferta e più “folle” che mai".

“Follia” di gruppo, in verità. Perché sono tantissimi i performer che si stanno preparando ad accogliere gli spettatori. Due infatti gli ensemble che debutteranno da qui a poco: i “Barcollanti” e “La Compagnia dei Balocchi”. E, come sempre, lo show “non solo cabaret” dei “Barcollanti” è il controcanto ironico e dissacrante del musical dei “Balocchi”.

L’appuntamento che segna la riapertura ufficiale del Teatro della Luna Obliqua è quello con i “Barcollanti”: “La vera storia di Mulan” (in ideale continuità con i precedenti successi dell’ensemble, “La vera storia di Biancaneve” e “Suore Ebbasta”) andrà in scena alle ore 21 di venerdì 8 aprile e alla stessa ora di sabato 9 aprile e stavolta a “cucire” gli sketch sarà la cantante Anna Curcuruto, vocal coach e performer di compagnia, che oggi presenta brani tratti dal suo repertorio. Lo spettacolo si terrà nella sede di via Garibaldi 136, dove da mercoledì 30 marzo riapre anche il botteghino (ore 10-12).

Sarà invece il Teatro Annibale di piazza Santo Spirito ad accogliere lo spettacolo di inaugurazione del “nuovo corso” della Compagnia dei Balocchi. “Mulan la ragazza guerriero” debutterà venerdì 6 maggio alle ore 21. Sul palco Laura Motta nel ruolo del titolo con Simone Siclari (Shan Yu), Rosario Cipriano (papà di Mulan), Davide Caputo (Chi Fù), Serena Spartà (Muchu), Francesco Gerbino (capitano), Nicoletta Tranfo (Xianniang), Caterina Pastura (Chen-Poo), Ferdinando Crisafulli (Ling), Arianna Cama (Yao), Betta Gugliandolo (Cri Cri), Eleonora Mondello (mamma di Mulan), Giulia Roccisano (mezzana), Alessandra Gugliandolo (nonna di Mulan), Marta Vita (sorella di Mulan), Alessandra Franza (Fenice), Giulia De Domenico, Ilenia Nostro e Ingrid Sciarrone (soldati). Per questo debutto Giulio Decembrini, direttore musicale e corale, ha interamente riarrangiato le canzoni e, soprattutto, ha composto brani inediti. Con lui e con il regista Sasà Neri il desk tecnico vede al lavoro anche Fabio Lazzara vocal trainer, Anna Curcuruto, vocal coach dei solisti, Manuela Migliore ed Elisabetta Ruffa alle coreografie, l’ingegnere del suono Simone Lo Presti, Elsa e Damocle La Spada a scene e costumi, Arianna Cama aiutoregista, il service audio-luci e video di Danilo Auditore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luna Obliqua, il teatro riparte con Mulan

MessinaToday è in caricamento