Giovedì, 23 Settembre 2021
Eventi

Il teatro Vittorio Emanuele si trasferisce online, da Play The Game a produzioni in streaming

Tutti gli appuntamenti a partire dal 20 marzo. A breve sul sito del teatro saranno visionabili le principali produzioni operistiche e di prosa andate in scena negli anni scorsi 

Il teatro Vittorio Emanuele non si ferma nonostante l'emergenza Coronavirus attivando iniziative online. A comunicarlo il presidente Orazio Miloro, il sovrintendente Gianfranco Scoglio, i direttori artistici Simona Celi Zanetti e Matteo Pappalardo, che pur replicando l'invito “#iorestoacasa”, intendono restare vicini alle famiglie.

Continua il percorso di Play The Game da venerdì 20 marzo alle ore 17 in diretta web, con accesso dai siti  www.teatrovittorioemanuele.it, www.messinaora.it, www.vaiefai.it, Facebook, con la lezione del coach Luca Notari per la sezione canto e la  partecipazione di Eugenio Dura, Dino Scuderi e Simona Celi Zanetti.

Martedì 24 appuntamento con la Sezione Prosa curata da Simona Celi Zanetti. L’iniziativa sperimentale consentirà a tutti di visionare il nuovo percorso dell’E.A.R., consentendo ai giovani talenti ed ai protagonisti di trasmettere emozioni al pubblico e a quanti volessero un domani partecipare alla nuova edizione. A breve sul sito del teatro, si potranno visionare  in streaming le principali produzioni operistiche e di prosa andate in scena negli anni scorsi  direttamente dall'archivio digitale del Teatro.

"Con tale iniziativa il Teatro, in tutte le sue componenti - si legge nella nota-  si augura di mantenere vivo l’interesse culturale della Comunità messinese e far conoscere, attraverso i social, la storia di un Ente che ha sempre prodotto e rappresentato spettacoli di ampio respiro. Il futuro dipende da noi e dalla capacità di mantenere viva l’attenzione verso la cultura ed il mondo dell’arte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatro Vittorio Emanuele si trasferisce online, da Play The Game a produzioni in streaming

MessinaToday è in caricamento