rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Eventi

Violenza contro le donne, scende in campo anche la scuola Gaetano Martino

I ragazzi delle classi terze coinvolti in un momento di memoria per non dimenticare le vittime di femminicidio

"Ma sta di fatto che, mentre noi commemoriamo le vittime del passato, stanno già soffrendo quelle del presente: la macchina del femminicidio e della violenza contro le donne non si ferma mai". "Questo spazio non era previsto. Non dovrebbe essere previsto.  Non vorremmo mai doverlo e poterlo riempire". Queste solo alcune delle frasi che i ragazzi delle classi terze della scuola Gaetano Martino, oggi 25 novembre, per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, hanno dedicato alle vittime di femmincidio. 

Gli alunni durante la mattinata, organizzata con i docenti del progetto legalità, hanno voluto ricordarle  scegliendo sei figure di donne che nel corso della storia e in diversi paesi hanno subito queste violenze per dire no ancora una volta ad un problema dilagante che può essere combattuto partendo anche dai banchi di scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza contro le donne, scende in campo anche la scuola Gaetano Martino

MessinaToday è in caricamento