rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Università

"La violenza di genere: riconoscimento e strumenti di contrasto”, partono le iscrizioni per i seminari Unime

Incontri gratuiti in modalità mista fino a maggio 2022. Tutte le informazioni per partecipare

Partirà a marzo il ciclo di seminari sul tema “La violenza di genere: riconoscimento e strumenti di contrasto”. Iniziativa promossa dal Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche dalla  prorettrice al Welfare e alle Politiche di genere, dal Comitato Unico di Garanzia e dalla consulente di fiducia dell’Ateneo di Messina.

Organizzati nell’ambito delle attività del tavolo interistituzionale sulla violenza promosso dalla Prefettura di Messina, i seminari, che rappresentano l’occasione per riflettere su un tema di grande rilevanza sociale e di stringente attualità, sono rivolti sia a studentesse e studenti dell’Università di Messina che a quanti, per la professione esercitata o per motivazioni personali, fossero interessati a frequentarli.

Agli incontri, che si svolgeranno in modalità mista (prevalentemente in presenza presso l’aula “L. Campagna” del Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche e sulla piattaforma Microsoft Teams), parteciperanno, tra gli altri, rappresentanti delle istituzioni, professionisti del settore e docenti dell’Ateneo. Cinque gli ambiti che saranno approfonditi nel corso seminari: le parole della violenza, la violenza nelle relazioni intime e quella nei luoghi di lavoro, il ruolo delle istituzioni e le pratiche di contrasto alla violenza. La partecipazione è gratuita. I posti disponibili sono 70.
Le domande, su modulo che potrà essere scaricato dall’avviso, devono pervenire entro le ore 12 del 4 marzo 2022. Il corso inizierà il 9 marzo 2022 e si concluderà il 19 maggio 2022. Per ulteriori info www.unime.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La violenza di genere: riconoscimento e strumenti di contrasto”, partono le iscrizioni per i seminari Unime

MessinaToday è in caricamento