Cambiamenti climatici e l'uso delle erbe per la salute, tre giorni per presentare il progetto Infea

Le iniziative nell'ambito della settimana Unesco di Educazione alla sostenibilità al Parco dei Nebrodi, all'Istituto comprensivo di Francavilla e a quello di Santa Teresa di Riva

"La scoperta della Macchia Mediterranea e la sua salvaguardia all' interno dei cambiamenti climatici ed utilizzo delle sue peculiari erbe nella salute umana". E' il tema attorno al quale si svolgeranno una serie di eventi realizzati dall'ufficio Nodo Infea Agenda 2030 in collaborazione con il Parco dell'Alcantara, Parco dei Nebrodi, Istituzioni scolastiche ricadenti nel ambito dei predetti parchi, nonchè con Istituto Comprensivo di Santa Teresa di Riva per la Valle del Torrente Agrò ed Associazioni ambientaliste Onlus. 

Le manifestazioni, che si svolgono nell'ambito della settimana Unesco di Educazione alla sostenibilità 2019/20 dedicata ai cambiamenti climatici e salute, prevedono la presentazione del progetto il  19 novembre alle 10 nella sede del Parco dei Nebrodi di Santa Agata di Militello con responsabili del Parco dei Nebrodi, associazioni ambientaliste e Istituti scolastici; il  22 novembrealle 10 all'Istituto Comprensivo di Francavilla di Sicilia presentazione del progetto con responsabili del Parco Alcantara, Istituzione Scolastiche ed Associazioni ambientaliste e il 25 novembre alle 10 all'Istituto Comprensivo di Santa Teresa di Riva plesso di Sant'Alessio Siculo  con referenti scolastici ed amministratori Comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento