Lipari, dopo 20 anni torna a nidificare la tartaruga Caretta Caretta

Non accadeva dal 1999. Una isolana racconta: "Un tempo Lipari e le altre isole erano piene di tartarughe, si pescavano a mano, si mangiava la loro carne conservata per intere stagioni"

Foto: Ansa

Una lieta sorpresa sulle spiagge di Canneto, rinomata frazione di Lipari. Dopo vent'anni, infatti, è tornata a nidificare la tartaruga Caretta Caretta. Un evento simile, come vi avevamo raccontato, era accaduto lo scorso mese a Stromboli dove, i biologi marini dell'associazione Filicudi WildLife Conservation hanno identificato per la prima volta nella storia delle isole Eolie un nido di tartarughe marine.

Tanti i turisti  accorsi sul posto per assistere allo spettacolo, ma per tutelare la salute degli animali è subito intervenuta la guardia costiera insieme alla Protezione civile. La presenza del rettile è stato poi  segnalato alla biologa Monica Blasi dell'associazione di Filicudi. 

"La grossa tartaruga -  ha raccontato all'Ansa la professoressa Lina Paola Costa, storica isolana che ha assistito alla scena - è tornata chissà dopo quanto tempo a deporre le uova sulla spiaggia. Un tempo Lipari e le altre isole erano piene di tartarughe, si 'pescavano' a mano, si mangiava la loro carne conservata per intere stagioni. Ma negli ultimi anni le tartarughe erano tornate solo in alcune isole eoliane, Filicudi, Stromboli, luoghi meno chiassosi, spiagge poco battute. A Lipari mai era accaduto in questo scorcio di nuovo secolo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto tra i tavoli del McDonald's, indaga la polizia

  • Maltempo, scatta l'allerta rossa: al Comune riunione per decidere sulla chiusura delle scuole

  • E' morta Silvana Grasso, il giudice di Corsi d'Oro e Gettonopoli

  • Accusa un malore e muore sotto lo sguardo dei passanti

  • Movida, lo sfogo di una madre: "Quando mio figlio va a ballare ormai temo il peggio, chiedo aiuto alle forze dell'ordine"

  • Commerciante messinese dona 1000 euro alla famiglia Chillè, Paolo è in terapia in California

Torna su
MessinaToday è in caricamento