Guida

Coronavirus, mascherine a 50 centesimi anche in tabaccheria

A stabilirlo l’ordinanza del commissario Arcuri. Con questa estensione sarà più facile reperirli o saranno ancora introvabili?

E’ ufficiale le mascherine chirurgiche a 50 centesimi si possono acquistare anche dai tabaccai . A stabilirlo l’ordinanza del commissario Arcuri dello scorso maggio 21 maggio  pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, nella quale si parla di "estensione alle tabaccherie di talune attività connesse all'emergenza epidemiologica Covid-19".

In pratica oltre alle farmacie ad avere le tanto ricercate mascherine saranno anche le tabaccherie che li venderanno a 50 centesimi più Iva ovvero a 60 centesimi. Saranno disponibili durante tutto questo periodo di contrasto all’emergenza sanitaria.

"A decorrere dalla data di pubblicazione della presente ordinanza nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – si legge nel documento ufficiale -  e fino alla cessazione dello stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da Covid-19, i titolari di concessione amministrativa per la rivendita di tabacchi e altri generi di monopolio aderenti alla Federazione italiana tabaccai (F.I.T.) sono autorizzati alla vendita al pubblico di mascherine facciali con le caratteristiche indicate nell'ordinanza n. 11/2020 e relativo allegato 1".

Con l’inclusione dei tabaccai nella vendita dei dispositivi di protezione individuale a prezzi economici sarà più facile reperirli o saranno ancora introvabili? Staremo a vedere se i carichi distribuiti in città saranno adeguati alle numerose richieste della cittadinanza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, mascherine a 50 centesimi anche in tabaccheria

MessinaToday è in caricamento