Trasporto extraurbano Taormina

Estate in viaggio su Itabus: nuovi percorsi da Taormina e collegamenti anche con Messina

Orari e tratte diurne e notturne direzione Roma e viceversa. La guida con le informazioni utili

Itabus lancia la stagione estiva, dal 20 giugno novità anche per la Sicilia. Saranno aggiunte le destinazioni di Cefalù e Siracusa, introducendo anche nuovi viaggi per Taormina, dati i consensi riscossi tra i passeggeri per i collegamenti che uniscono l’isola al resto d’Italia.

Cefalù sarà connessa a Roma con 4 servizi al giorno e con 2 servizi al giorno lungo la linea in partenza da Bergamo che farà fermate all’aeroporto di Orio Al Serio, Milano, Parma, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Cosenza, Lamezia Terme, Vibo Valentia, Rosarno, Gioia Tauro, Palmi e Villa San Giovanni. Orari in diverse fasce della giornata, con arrivi sia alla mattina (alle 7:15) che alla sera (alle 20:10), stesso discorso per le partenze (alle 9:30 come alle 20:50).

Siracusa, invece, sarà collegata con Catania, Messina, Villa San Giovanni, Napoli e Roma grazie a 2 viaggi giornalieri: si parte alle 20 da Siracusa mentre si arriva in città alle 8:40, con la comodità dei viaggi notturni che consentono di ottimizzare i tempi di percorrenza.

Nuovi servizi, poi, per quanto riguarda Taormina (Giardini Naxos) per Roma e per Bari. Si parte alle 20:15 dalla Capitale per essere alle 6:39 a Taormina, mentre per chi vuole raggiungere Roma si parte alle 22:05 e si giunge a destinazione alle 8:25. Per Bari ci sono partenze alle 14:40 ed alle 22:55.

“Proseguono gli investimenti di Itabus in Sicilia. Vogliamo facilitare gli spostamenti turistici verso la regione, oltre ad offrire nuove soluzioni di viaggio ai cittadini locali. Siamo in grado di collegare l’isola al resto d’Italia, fino a città del nord come Bologna, Milano e Bergamo” dichiara Francesco Fiore, amministratore delegato Itabus.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate in viaggio su Itabus: nuovi percorsi da Taormina e collegamenti anche con Messina
MessinaToday è in caricamento