rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
MessinaToday

Lavoratori ex Lsu Ata di Messina, Aldo Mucci (Sgb): "Siamo pronti ad incatenarci al Miur"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

E’ una grande ingiustizia e non ci fermeremo fino a quando l’ultimo lavoratore (puliziere fruttato) per anni, non avrà il suo sacrosanto diritto a partecipare al bando MIUR. – Esordisce così Aldo Mucci del direttivo nazionale SGB- Il Decreto interministeriale da adottare ai sensi dell’art.58 comma 5 septies del DL 69/2013,in merito ai requisiti per la partecipazione ad una nuova procedura selettiva ( legge di bilancio 2022) non consente la loro partecipazione per mancanza di posti nella regione Sicilia. Gli ex lsu ata hanno tutte le carte in regola, in più hanno uno timbro “speciale” impresso sul corpo : “Sfruttato”.

Nel secondo bando riguardante esclusivamente gli ex lsu ata, la Sicilia si è accontentata di soli due posti accantonati nelle scuole di Catania.Scuole che sono carenti di personale ATA Sono circa 3000 le unità di personale ATA di cui gli Istituti siciliani avrebbero bisogno per far funzionare a regime l’anno scolastico appena iniziato. Mancano: collaboratori scolastici, amministrativi , assistenti tecnici. In questa situazione risulta carente il servizio di sorveglianza, compromesso il funzionamento dei laboratori e difficile da gestire persino l’ordinaria amministrazione delle segreterie. Cosa pensa di fare il MIUR? Un nuovo Bando. A differenza della precedente procedura, che ha previsto soltanto due posti accantonati in tutta la Sicilia,questa volta il ministero ha rimediato con uno slancio che lascia tutti a bocca aperta: nessun posto. E pensare che al Sud, il lavoro è ancora un miraggio; dove soffia il vento dei licenziamenti;dove ancora il padrone può permettersi di dire al lavoratore non tramite mail o WhatsApp ma in faccia: “Domani resti a casa”. Non possiamo permetterci di tornare indietro nel tempo, quando veniva calpestata la dignità e i diritti dei lavoratori. Non possiamo e non dobbiamo rassegnarci all’idea che i lavoratori siano sfruttati, senza diritti, senza libertà e senza tutele.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori ex Lsu Ata di Messina, Aldo Mucci (Sgb): "Siamo pronti ad incatenarci al Miur"

MessinaToday è in caricamento