Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Impressionante tempesta di fulmini, spettacolo “elettrico” sullo Stretto

Il bagliore dei lampi ha squarciato l'oscurità attraversando le due sponde per oltre un'ora. La spiegazione del fenomeno da 3bmeteo

 

Una impressionante tempesta di fulmini si è abbattuta ieri sera sullo Stretto di Messina. Il bagliore dei lampi ha squarciato l'oscurità attraversando le due sponde. Uno vero e proprio spettacolo “elettrico” che ha tenuto incollati con lo sguardo all'orizzonte per oltre un'ora.

Ma come si spiega il fenomeno?  Per gli esperti di 3bmeteo si è trattato di un'autentica tempesta di fulmini che si è abbattuta stanotte sullo Ionio. Un sistema temporalesco a mesoscala, ovvero un'area convettiva molto intensa ed estesa, si è generata nel tardo pomeriggio di ieri al largo delle coste della Sicilia orientale, dando luogo ad una notevole, se non eccezionale, attività elettrica.

Nel corso della serata, dunque, cieli illuminati a giorno su Catanese, Siracusano, ma soprattutto sull'area dello Stretto di Messina, con una frequenza di fulminazioni di rara entità. I temporali, in lento movimento verso nord-est, hanno poi lambito le coste ioniche della Calabria, interessando marginalmente l'estremità meridionale della regione. 

La provincia di Reggio Calabria, infatti, con particolare riferimento alla zona di Capo Spartivento, è stata l'unica area in cui il temporale ha generato intensi rovesci di pioggia tra le 22 e le 24 di ieri.

Foto lampi-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento