Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Duomo / Via Giuseppe Garibaldi

Accorinti non accetta il confronto con De Luca: "Hai offeso tutti, vuoi creare solo un'arena per aggredire"

In un lungo video su facebook l'ex sindaco ha annunciato che non si presenterà il 16 novembre nel salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, spiegando i motivi della rinuncia

L'ex sindaco Renato Accorinti non accetta il confronto con Cateno De Luca. Quest'ultimo aveva chiesto al suo predecessore e agli assessori del quinquennio 2013-2018 un faccia a faccia pubblico.

In un lungo video su facebook Accorinti, raggiunto pochi giorni fa da un avviso di garanzia insieme alla sua giunta nella nuova indagine sui bilanci del Comune, ha spiegato i motivi che lo hanno portato a dire no alla richiesta del suo successore. "Non ho niente di personale con lui - ha affermato Accorinti - se i confronti servono a fare la "guerra", a fare un'arena o qualche like in più non m'interessa, i confronti servono a fare chiarezza". L'ex sindaco è tornato indietro, alla campagna elettorale del 2018 dove De Luca ha utilizzato toni molti duri sia contro di lui che contro Placido Bramanti, candidato sindaco del centrodestra. "Ha usato un linguaggio volgare e violento - ha proseguito Accorinti - ci ha offeso tutti, non accetterò più un confronto con te perché quello che hai fatto in campagna elettorale è stato incredibile, modalità che non capiscono in molti in questa città anche quelli che non mi hanno votato, tu sei il sindaco e continua a farlo ma non ti sei fermato con quelle modalità che sono lontane anni luce dal mio pensiero, tu vuoi creare un'arena, spero che cambierai, hai una volgarità inaudità, hai offeso tutti i cittadini, alla mia giunta hai detto che è stata un'associazione a delinquere finalizzata allo sperpero di denaro pubblico, sono fiero di loro invece".

De Luca aveva fissato il confronto il 16 novembre alle 11 nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Confronto che non ci sarà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accorinti non accetta il confronto con De Luca: "Hai offeso tutti, vuoi creare solo un'arena per aggredire"

MessinaToday è in caricamento