Martedì, 15 Giugno 2021
Politica Duomo / Via Giuseppe Garibaldi

Vigili urbani inidonei, verifiche in arrivo

La giunta comunale ha stabilito che gli agenti non abili ai servizi esterni, la metà circa su 313 in totale, saranno sottoposti a nuovi controlli per stabilire la verità medica sulle loro condizioni

Novità in arrivo per i vigili urbani. Sul suo profilo facebook il sindaco De Luca parla di rivoluzione. La seduta di giunta municipale ha stabilito di sottoporre tutti gli "Agenti di polizia municipale a visita medica per verificare la fondatezza dei circa 150 casi (su 313 appartenenti al corpo) di inidoneità fisica ai servizi esterni, l'eliminazione di due servizi e spostamento della gestione del personale e delle sanzioni in altri dipartimenti, lo spostamento negli altri dipartimenti del personale non più idoneo ai servizi esterni evitando di pagare indennità di varia natura non più dovuti, la “smartizzazione” dei servizi ed ingenti investimenti in beni strumentali in uso al Corpo, la riorganizzazione degli uffici per rendere più incisiva e flessibile l’attività ivi inclusa la chiusura dei comandi di messina nord e sud che servono solo a complicare lo svolgimento del servizio".

Per mesi sulla gestione dei vigili urbani sono state polemiche tra l'amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali per gli aggettivi utilizzati dal primo cittadino nei confronti dei "fannulloni" del Corpo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili urbani inidonei, verifiche in arrivo

MessinaToday è in caricamento