Elezioni amministrative, ultime ore di campagna elettorale: obbligo del voto in mascherina

Anche per le consultazioni di domenica e lunedì nei dodici Comuni del Messinese si dovranno seguire le prescrizioni anticovid-19. Orari e procedure da seguire, lo spoglio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi

Ultime 48 ore di campagna elettorale domani e sabato, domenica e lunedì il voto. Le amministrative sono ormai vicine nei dodici Comuni del Messinese chiamati a confermare o rinnovare gli incarichi: Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo (elezioni con il sistema proporzionale ovvero che se nessuno dei candidati sindaci raggiungerà il 40% si andrà al ballottaggio) e dieci con il sistema maggioritario: Giardini Naxos, Naso, Graniti, Limina, Malvagna, Savoca, Mirto, Basicò, Raccuja, San Salvatore di Fitalia. 

Procedure e orari delle amministrative

Si vota domenica (dalle 7 alle 22) e lunedì (dalle 7 alle 14). L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 18 e lunedì 19 ottobre, con gli stessi orari. In entrambi i casi, lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi. In considerazione dell'emergenza epidemiologica da Covid 19 l'elettore dovrà recarsi necessariamente al seggio elettorale munito di apposita mascherina protettiva come già visto al referendum confermativo per il taglio dei parlamentari tra Camera e Senato. Nei Comuni con popolazione fino a 15mila abitanti viene eletto al primo turno il candidato che avrà ottenuto la maggioranza dei voti, negli altri si procederà al ballottaggio se nessuno dei candidati al primo turno avrà ottenuto la maggioranza del 40% dei voti. 

Barcellona Pozzo di Gotto 

Il centrodestra si presenta con undici liste a sostegno del candidato Pinuccio Calabrò. Pd, Cinquestelle e Articolo Uno che a Milazzo si presentano divisi nel Longano hanno fatto gruppo accanto ad Antonio Mamì appoggiato da tre liste. Giuseppe Sottile è il candidato di Vox Italia. Domani alle 19 i tre esponenti politici ma non per un confronto ma singolarmente sfileranno a piazza Duomo per i comizi conclusivi. 

Milazzo

La morte del sottoufficiale Aurelio Visalli ha "sconvolto" la campagna elettorale nella città del Capo dove alcuni candidati fermeranno oggi comizi e incontri e altri stanno riflettendo. Domani mattina al Duomo si svolgeranno i funerali del guardiacoste e sarà lutto cittadino. Le elezioni si svolgeranno regolarmente. Sette i candidati sindaco. Il consigliere di opposizione uscente, Pippo Midili, sostenuto da ben nove liste sotto il marchio centrodestra, l'ex sindaco Lorenzo Italiano con tre liste, Gioacchino Abbriano del Pd, Giovanni Utano del movimento Cinquestelle (i pentastellati puntano anche a entrare per la prima volta in Consiglio comunale) Adele Roselli di Adesso Milazzo, lista che segna una "spaccatura" nel centrosinistra, Damiano Maisano della Lega (due liste) che a Milazzo ha deciso di andare da sola e non far parte della coalizione di centrodestra, Maurizio Munafò per la lista Munafò sindaco. Un esercito di candidati al Consiglio comunale: 443. 

Giardini Naxos

Sei candidati per la successione a Nello Lo Turco: i veterani della politica locale Lilly Labonia e Antonio Veroux, Agatino Bosco, Giorgio Stracuzzi, Sebastiano Cavallaro, Antonino Falanga. Tutti, chi più chi meno, con esperienza politica al Comune ionico.

Graniti

Ritorno da dove tutto è cominciato per il deputato nazionale ex Lega Carmelo Lo Monte che sarà candidato sindaco contro Francesco Lo Giudice. 

Gli altri otto Comuni 

A Savoca dove Nino Bartolotta del Pd ha deciso di non ricandidarsi saranno Giuseppe Muscolino e Massimo Stracuzzi gli sfidanti. A Naso la candidata sindaco Gisella Pizzo contro Gaetano Nanì, sostenuto dall'uscente sindaco Daniele Letizia, e Sara Caliò. A Limina dopo aver compiuto trent'anni di politica uno a fianco all'altro la competizione è tra Marcello Bartolotta, già per tre volte sindaco, e Filippo Ricciardi, anche lui primo cittadino per dieci anni consecutivi. A Malvagna i tre candidati sindaco sono Luca Orlando, Nino Panebianco e Giuseppe Cunsolo. A San Salvatore Fitalia già sindaco l'unico candidato in lizza: Giuseppe Pizzolante. A Raccuja Franca Salpietro è la sfidante di Ivan Martella. Filippo Gullo, Filippo Pelleriti e Nino Casimo in lizza a Basicò, a Mirto gara a due tra Maurizio Zingales e Fedele Fiocco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Tipoldo, uomo ferito da arma da fuoco trovato accanto ad un'auto in fiamme

  • Muore nel sonno la giovane avvocata Francesca Bonanno, oggi i funerali

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

  • “Quando muore un avvocato, muoiono i diritti”, legali in piazza per ricordare la collega turca Ebru Timtik

  • Caronia, nuovi indizi dai legali: sempre più dubbi sulla caduta di Viviana dal traliccio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento