rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Su Basile-Croce si divide la Lega, il segretario regionale Minardo: “Non abbiamo ancora deciso”

Il capogruppo all’Ars Antonio Catalfamo appoggia la linea: “Le dichiarazioni di Germanà sono a titolo personale e non rappresentano la posizione del partito”. Ma la Bruno conferma la scelta di appoggiare il candidato di Sicilia Vera

Si spacca il centrodestra, si spacca anche la Lega. Le dichiarazioni di Nino Germanà sull’appoggio a Federico Basile hanno provocato l’immediata reazione del segretario della Lega in Sicilia, Nino Minardo: "Rispetto per la posizione di Nino Germanà e nessuna preclusione rispetto ai percorsi e alle scelte future. Il nostro partito però non ha ancora deciso e siamo impegnati in queste ore in un confronto interno che auspico  possa molto presto portarci ad una decisione su Messina. ampiamente condivisa".

Alla dichiarazione di Minardo, è seguita anche quella di Antonio Catalfamo che con Beninati guida l’anima leghista che vorrebbe appoggiare ufficialmente Maurizio Croce. 
“Esprimo soddisfazione per le dichiarazioni dell’On. Nino Minardo – ha detto il capogruppo all’Ars di Prima l’Italia - in merito alle dichiarazioni di stamattina diffuse dall’On. Nino Germana’ sul sostegno al tandem Basile-De Luca per le amministrative di Messina. In tal senso si vuole ulteriormente precisare sulla scia di quanto detto dall’On. Minardo che le dichiarazioni dell’On. Germana’ sono a titolo personale e non rappresentano le posizioni del partito, impegnato in queste ore in un confronto interno che auspichiamo possa molto presto portarci ad una decisione su Messina ampiamente condivisa”. 
Mentre sulla scia di Germanà è la coordinatrice provinciale Daniela Bruno: “La nostra è una scelta convinta, diversa - ha precisato la Bruno - fatta per la città e che in nessun modo voleva tradire il progetto politico e culturale che portiamo avanti. Ovvero, non volevamo anteporre   l’attenzione ai bisogni della nostra comunità e il dialogo con i cittadini a qualsivoglia interesse di parte”. 

“In quest’ultimo mese l’on. Germanà non ha mai trattato a titolo personale - ha concluso la Bruno - ma al contrario, si è fatto portavoce del progetto politico che abbiamo condiviso, e cioè convergere sulla figura di Federico Basile quale candidato sindaco. Ai messinesi dico che devono starci accanto, devono sostenerci, perché costruiremo insieme una città, Messina, di cui essere orgogliosi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Basile-Croce si divide la Lega, il segretario regionale Minardo: “Non abbiamo ancora deciso”

MessinaToday è in caricamento