rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Politica

Elezioni Politiche, De Luca si conferma Terzo Polo come alle amministrative: in quattro anni perdono consensi tutti gli altri

Centrodestra, Pd e Cinquestelle crollano di dieci punti rispetto al 2018, i democratici non portano a Roma eletti. L'ex sindaco entra a gamba tesa nello scenario messinese dei dati nazionali. Gli avversari tengono di più in provincia

Le elezioni Politiche 2022 ribaltano lo scenario del 2018 nel Messinese. E' Cateno De Luca che sovverte le urne di quattro anni e mezzo fa a pochi mesi dalle comunali del capoluogo che lo elessero sindaco di Messina.  E' una rivoluzione di numeri ed eletti usciti fuori tra lo Stretto e la provincia. 

Elezioni Politiche, De Luca porta a Roma Gallo e Musolino

Ricordiamo comunque che nel 2018 non era ancora in vigore la riforma che ha portato al taglio nazionale dei parlamentari. Se allora la coalizione di centrodestra tra Camera e Senato raccoglieva il 37%, il movimento cinquestelle era all'exploit con il 32% e il centrosinistra con Pd in testa al 22% oggi in particolare nel capoluogo (Taormina segue la scia) le cifre dell'ex sindaco, fresco deputato regionale, hanno portato all'elezione del vicesindaco Francesco Gallo alla Camera e dell'assessore Dafne Musolino al Senato e parlano del 36% e del 31% solo in città. Numeri strabilianti per il gruppo di Sicilia Vera che nel 2018 era in corsa solo alle comunali di Messina e neppure con una base solida di partenza per la vittoria. De Luca lasciò il seggio all'Ars a Danilo Lo Giudice (tra l'altro ottenuto nella lista Udc) per poter partecipare alle consultazioni sullo Stretto. 

Il centrodestra perde in percentuale circa dieci punti, i Cinquestelle ben 15% circa e il centrosinistra circa 8% (Pd addirittura senza eletti nel Messinese tra le due Camere rispetto agli avversari). 

Elezioni 2022: tutti i parlamentari eletti alla Camera e al Senato

In provincia tengono di più tutti gli altri gruppi politici: c'è da registrare il primato del centrodestra a Barcellona Pozzo di Gotto con Forza Italia (effetto Tommaso Calderone eletto alla Camera) e Fratelli d'Italia tra Longano, Milazzo, Capo d'Orlando e Sant'Agata Militello. A Lipari ottimi risultati del centrodestra con Matilde Siracusano. A Taormina primeggia Sicilia Vera di De Luca.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Politiche, De Luca si conferma Terzo Polo come alle amministrative: in quattro anni perdono consensi tutti gli altri

MessinaToday è in caricamento