Politica

Antonio Saitta al ministero del Sud, nominato consigliere per gli Affari giuridici

Il ministro Giuseppe Provenzano ha scelto il professore universitario, già candidato sindaco del centrosinistra, ad affiancarlo nelle attività governative

Il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, Giuseppe Provenzano, ha nominato il costituzionalista messinese Antonio Saitta nel ruolo di Consigliere per gli affari giuridici e istituzionali.

L’Avvocato Antonio Saitta, professore ordinario di Diritto costituzionale all'Università di Messina, è titolare della cattedra di Diritto costituzionale nel Dipartimento di Giurisprudenza, dove insegna anche Diritto pubblico comparato e Diritto costituzionale nella Scuola di specializzazione per le professioni forensi. Membro dell’Associazione italiana dei Costituzionalisti, è stato il rappresentante della I Commissione “Affari costituzionali” del Senato della Repubblica in seno alla “Commissione di esperti per l’elaborazione delle proposte di riforma costituzionale e della connessa legislazione in materia costituzionale”. Da luglio 2013 a febbraio 2018 ha ricoperto il ruolo di Prorettore dell’Università di Messina, da gennaio 2015 ad aprile 2018 componente del “Gruppo di riflessione strategica sulle politiche e gli affari europei” presso il Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal 2017 al 2018 componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti.

Antonio Saitta sarà chiamato a seguire alcuni progetti specifici nell'ambito delle politiche messe in campo dal ministro. Tra i primi dossier affidati al docente messinese quello relativo alle questioni politiche e istituzionali relative ai temi dell’insularità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Saitta al ministero del Sud, nominato consigliere per gli Affari giuridici

MessinaToday è in caricamento