Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

“Bagnini anche sulla spiaggia libera”, la proposta del consigliere Laimo

Secondo il presidente di commisisone il servizio "mira a salvaguardare l'incolumità dei bagnanti”. Chieste anche passerelle disabili, docce pubbliche e cestini con annessa raccolta differenziata

“Bagnini anche sui tratti di spiaggia libera. E non solo”. E’ la proposta della V Circoscrizione. Se n'è discusso il 5 maggi, durante i lavori della II Commissione consiliare della V Municipalità (Politiche del Mare e beni demaniali marittimi) presieduta dal consigliere Franco Laimo, su proposta del collega Lelio Fama.

“Siamo ormai prossimi all'avvio della stagione estiva 2021 – si legge in una nota del presidente di commissione, Franco Laimo - ed il fine è quello di rendere più sicure le nostre spiagge pubbliche, quelle cioè fruibili liberamente dalla collettività, attraverso la sorveglianza di assistenti bagnanti presenti sui litorali, con torrette di avvistamento, imbarcazione di salvataggio, kit primo soccorso e tutti i materiali annessi al tipo di attività.  

Secondo Laimo "sarebbe un servizio che mira a salvaguardare l'incolumità dei bagnanti tutelando la salute degli stessi fruitori delle spiagge libere. Un'iniziativa già intrapresa da diversi comuni dello stivale, ben vista anche dalle Capitanerie di porto".

Tra le richieste, son solo "Servizio Bagnini", ma anche passerelle disabili, docce pubbliche e cestini con annessa raccolta differenziata. “Si tratta di istanze – conclude Laimo - che, nella quasi totalità, negli ultimi anni, sono state accolte dall'amministrazione De Luca sui litorali della V Municipalità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Bagnini anche sulla spiaggia libera”, la proposta del consigliere Laimo

MessinaToday è in caricamento