Bando da 11 milioni per il "rudere" hotel Riviera, domani il sopralluogo del sindaco

Scade il 29 il tempo utile per presentare le offerte per l'ex albergo a 5 stelle. Anche Arisme valuterà la possibilità di presentare l'offerta. Domani il sopralluogo del sindaco

L'hotel Riviera, monumento simbolo delle spreco, di nuovo al centro di polemiche dopo l'ipotesi di trasformarlo in alloggi per i baraccati. Fra chi ritiene un errore concentrarli tutti nello stesso posto, chi tende a "salvaguardare" la zona da nuove sacche di povertà e chi la considera la soluzione possibile vista la difficoltà a reperire case sul mercato.

Intanto, come annunciato, arriva il ando da 11 milioni del sindaco metropolitano Cateno De Luca che ha pubblicato il primo avviso per la vendita dell'immobile.

"Oggi abbiamo pubblicato per l’ennesima volta l’avviso per acquisire proposte di acquisto dell’hotel Riviera di proprietà della città metropolitana - scrive De Luca - per l’ultima volta sarà usata la stima di una perizia che ha fissato in circa 11 milioni di euro il valore dell’immobile. Ovvio che a questo avviso l’Arisme non parteciperà! Il termine per la presentazione delle proposte scadrà il 29 novembre prossimo. Se nessuno si farà avanti - prosegue - sarà pubblicato un ulteriore avviso che consentirà di vendere l’immobile al miglior offerente entro e non oltre il 31 dicembre prossimo ed ovviamente chiederò ad Arisme di partecipare e formulare la propria offerta. Basta con le trentennali chiacchiere, o arriveranno offerte serie per mettere in sicurezza l’immobile con qualsiasi destinazione oppure si faranno appartamenti per le famiglie che vivono nelle baracche".

Domani alle 9,30 De Luca con i vertici di Arisme sarà all'ex Riviera per un sopralluogo. Si troverà davanti una struttura messa al bando diverse volte senza successo e che rischia di sgretolarsi come un biscotto. La presentazione delle offerte entro il 29 non è l'unico aspetto penalizzante per l'ex albergo a 5 stelle ridotto ormai a rudere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto tra i tavoli del McDonald's, indaga la polizia

  • Maltempo, scatta l'allerta rossa: al Comune riunione per decidere sulla chiusura delle scuole

  • Accusa un malore e muore sotto lo sguardo dei passanti

  • E' morta Silvana Grasso, il giudice di Corsi d'Oro e Gettonopoli

  • Movida, lo sfogo di una madre: "Quando mio figlio va a ballare ormai temo il peggio, chiedo aiuto alle forze dell'ordine"

  • Commerciante messinese dona 1000 euro alla famiglia Chillè, Paolo è in terapia in California

Torna su
MessinaToday è in caricamento