Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Ex Sanderson, De Luca contro Musumeci: “Politicamente un buffone, ha 25 milioni e non li spende”

Il sindaco tuona dopo le dichiarazioni del presidente della Regione che ha annunciato il cronoprogramma con l'Esa per la bonifica dell'area. “A quattro anni dalla legge e i soldi per riqualificare, ci troviamo ancora con un nulla di fatto”

“Musumeci? Politicamente un buffone”.  Torna a tuonare contro il governatore il sindaco di Messina Cateno De Luca.

Nuovo, ma non troppo, oggetto dello scontro, è la riqualificazione dell’ex Sanderson dopo l’ennesimo incendio all’ex agrumaria abbandonata da anni e l’annuncio del presidente della Regione di aver concordato con l’Esa un cronoprogramma per la bonifica e la messa in sicurezza.

Dura la reazione del sindaco che gli contesta di avere a disposizioni dal 2018, 25 milioni di euro inutilizzati proprio per la bonifica dell’area nella zona sud di Messina.

“Come si fa a dire ai siciliani che un’area di proprietà dell’Esa è stata lasciata lì come una bomba di veleno”,  spiega il sindaco ricordando che l’area è di proprietà dell’Ente di sviluppo agricolo e dunque della Regione.

“Arrivo io, faccio la legge per far cedere l’area al Comune di Messina, faccio mettere i soldi, 25 milioni di euro – continua De Luca -  e dopo quasi quattro anni, ci troviamo ancora con un nulla di fatto. E ancora mi devo sentire dire dal Musumeci di turno, faremo… faremo… Da novembre 2017 abbiamo questo incompetente e personaggio inconsistente. Ma ormai il suo tempo sta scadendo – conclude De Luca - Lo prenderemo noi il suo posto, il popolo, quelli che sulle consorterie e le lobby non vogliono avere a che fare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Sanderson, De Luca contro Musumeci: “Politicamente un buffone, ha 25 milioni e non li spende”

MessinaToday è in caricamento